/ Cronaca

Cronaca | 21 ottobre 2021, 14:48

Ruba una collanina alla stazione di Recco, marocchino arrestato dai carabinieri

Ruba una collanina alla stazione di Recco, marocchino arrestato dai carabinieri

I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Genova-Centro hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un italiano di 47 anni, con precedenti di Polizia. Ieri, nel Centro storico Genovese, l'uomo è stato sottoposto a controllo opponendo resistenza ai militari operanti tentando di allontanarsi, ma subito dopo una breve colluttazione è stato prontamente bloccato. Lo stesso poco prima aveva acquistato dosi di cocaina da due ragazzi (di cui un minorenne) senegalesi, successivamente identificati e deferiti in stato di libertà. Arrestato, si trova ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Un'altra operazione dei carabinieri è stata condotta nell’entroterra genovese, dove il nucleo investigativo con il supporto dei militari della Compagnia di Sestri Levante, hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione nei confronti di un italiano di 32 anni, per un cumolo di pena, per un totale di oltre 7 anni, per reati di spaccio di sostanze stupefacenti, immigrazione clandestina, estorsione e usura. Arrestato, si trova ora nel carcere di Marassi.

I carabinieri della Stazione di Recco, infine, hanno arrestato un marocchino che poco prima, a bordo del treno regionale La Spezia-Genova, in stazionamento presso lo scalo ferroviario di Recco, aveva avvicinato un passeggero italiano sottraendogli un ciondolo in oro giallo, per poi darsi alla fuga. La vittima ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti tempestivamente bloccando il malvivente. La refurtiva del valore di 200 euro è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.   

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium