/ Politica

Politica | 22 ottobre 2021, 15:15

Valpolcevera, arriva l'ordinanza anti alcol, divieto all'aperto dalle 12 alle 8 del giorno successivo

Il divieto, valido sino al 31 dicembre 2021, riguarda il consumo sul posto e la detenzione di contenitori aperti (bottiglie, lattine o brick) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione

Valpolcevera, arriva l'ordinanza anti alcol, divieto all'aperto dalle 12 alle 8 del giorno successivo

Su proposta dell’assessore al commercio, Paola Bordilli e dell’assessore alla sicurezza e Polizia Locale, Giorgio Viale, con il parere favorevole del Municipio V Valpolcevera, il sindaco Marco Bucci ha emanato un'ordinanza che riguarda la detenzione e il consumo di bevande alcoliche in alcune zone della Valpolcevera.

Ogni giorno, dalle ore 12,00 alle ore 08,00 del giorno successivo, a partire da oggi 22 ottobre 2021 fino al 31 dicembre 2021, sono vietati a chiunque, in area pubblica e/o aperta al pubblico ad eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (plateatici), il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, all’interno del seguente perimetro:

- Via Rivarolo, Via Teresa Durazzo Pallavicini, Piazza Durazzo Pallavicini, Giardini Foltzer, Via Germano Jori, Via Borsieri, Via Campi, Via Fillak (dall'intersezione con Via Campi), via della Pietra, Via Benedetto Brin (compresa area Metro), Via Mario Bercilli, Via Adelaide Ristori, Via Virgilio, Viale Michelangelo Buonarroti (fino al civ. 1/R), Via Ludovico Ariosto, Via Aulo Persio, Salita San Bartolomeo della Certosa, Via Ausonio Vedovi, Via Mansueto (fino al civ. 4/A), Piazzale Bruno Palli (area ex-Fillea), Via Sergio Piombelli (fino all'intersezione con Piazzale Bruno Palli), Via T.M. Canepari, Piazzale Emilio Guerra, Via Gioacchino Rossini, Via Celesia, Via Teglia, Giardini Glauco de  Mottono Ypalacios, via Maritano (da intersezione Via Teglia fino intersezione Via Cechov, comprese le aree di parcheggio interno alle aree  commerciali) Via Carnia.

- Via Teglia, Piazza Rivara, Piazza De Caroli, Piazza F. B. Savi.

- Piazza Livraghi, Piazza Rissotto, Via F. Bettini, Via Pastorino (da intersezione Via Barchetta fino a Piazza Rismondo), Via Custo.

- Via Anfossi (da Piazza Pontedecimo alla Stazione Genova Pontedecimo), Lungo Polcevera, Piazza G. Arimondi, Via G. Poli, Piazza dei  Partigiani Caduti per la libertà, Via Beata Chiara, Via Felice del Canto,  Via Natale Gallino (da intersezione Via Felice del Canto a Vico Perino compreso), Via Pieve di Cadore (da intersezione con Vico Perino a intersezione con Via Anfossi), Giardini Cerboncini.

"L’applicazione di queste ordinanze ha dato risultati concreti e permesso di rispondere alle richieste dei molti cittadini e commercianti che ci avevano segnalato un forte disagio legato all'abuso di alcol e a comportamenti poco rispettosi nelle aree in questione – dichiarano l’assessore al commercio Paola Bordilli e l'assessore alla sicurezza Giorgio Viale -. Rinnovando quelle decisioni e proseguendo il nostro lavoro, intendiamo intensificare l’opera di riqualificazione dei quartieri tutelando la sana vitalità e, nello stesso tempo, la sicurezza dei luoghi di ritrovo, soprattutto per i bambini e gli anziani".

L’inosservanza della disposizione prevista nell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria di 500 €.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium