/ Politica

Politica | 26 ottobre 2021, 16:35

Gratuità pedaggi autostradali per tutte le tratte interessate dai cantieri: Consiglio regionale unito

Approvato all’unanimità l’odg di Bozzano riguardante l’ampliamento dell’esenzione dei pedaggi autostradali per tutte le tratte con cantieri

Gratuità pedaggi autostradali per tutte le tratte interessate dai cantieri: consiglio regionale unito

È appena stato approvato all’unanimità l’Ordine del Giorno con cui ho chiesto l'ampliamento dell’esenzione dei pedaggi autostradali sulla tratta Andora Genova e poi salendo verso la Valbormida, fino a Millesimo. Bene che si realizzino i cantieri previsti dal Piano di interventi di ASPI e SALT, ma i disagi a cui sono costretti i cittadini superano ormai la tollerabilità. L’ho detto e lo ripeto, serve maggior programmazione per limitare al minimo i disagi, intanto gli utenti vanno tutelati prevedendo delle agevolazioni sulle tratte che per ora sono rimaste escluse”. Ad affermarlo il consigliere regionale Alessandro Bozzano.

Già nel periodo estivo l’esenzione del pedaggio è stata estesa per arrivare a comprendere il casello di Savona, con anche i caselli di Albisola, Celle Ligure, Varazze e Arenzano, da e verso Genova – prosegue Bozzano -. Ma non basta. Ad oggi, ad esempio, il tratto autostradale che sale verso Millesimo e attraversa quindi la Valbormida è interessato da lavori che limitano la percorrenza a una sola corsia, con i relativi rallentamenti. Anche qui bisogna intervenire inserendo l’esenzione del pedaggio”. 

L’intero consiglio regionale ha votato a favore, approvando all’unanimità un atto che impegna la Regione, attraverso l'azione del presidente Toti e della Giunta regionale, perché siano inserite nelle agevolazioni già concordate tutte le tratte rimaste escluse, in particolare tra Savona e Andora, come verso Millesimo”, conclude Bozzano.

 

Comunicato stampa


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium