/ Politica

Politica | 29 novembre 2021, 13:02

Brunetto (Lega) incontra veterinari Asl: "Allarme allocazione nei canili"

"In Liguria risultano circa mille animali ospiti nei canili. Una quota che suscita perplessità e per la quale occorre lavorare per trovare una soluzione"

Brunetto (Lega) incontra veterinari Asl: "Allarme allocazione nei canili"

"Stamane ho incontrato i veterinari responsabili delle strutture di Sanità Animale delle 5 Asl liguri Ennio Pelazza, Marco Lovesio, Roberto Parodi, Alessandra Raffo, Elena Maria Teneggi, e il direttore della struttura complessa di Alisa Sicurezza Alimentare e Sanità Animale Roberto Moschi". Lo ha dichiarato oggi il consigliere regionale della Lega e presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto.

"Oltre alla carenza di personale, per la quale sono previsti concorsi, mi sono stati illustrati i problemi sul randagismo e l’allarme sull’allocazione dei canili, che risente anche dell’afflusso di animali dal Sud Italia. Molti dei cani che vengono adottati a seguito delle campagne di sensibilizzazione sono di razza Pitbull, Corso, Dogo argentino, che sono impegnativi da gestire per le famiglie e quindi, spesso, poi ritornano al canile".

"Oggi in Liguria risultano circa mille animali ospiti nei canili, di cui 500 nel territorio dell’Asl 1 Imperiese. Una quota che suscita perplessità e per la quale occorre lavorare per trovare una soluzione. In tal senso ho intenzione di incontrare anche i presidenti degli Ordini provinciali dei Veterinari" conclude Brunetto.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium