/ Attualità

Attualità | 18 gennaio 2022, 11:49

Peste suina, in arrivo un’ordinanza regionale per fare chiarezza sui comportamenti consentiti ai cittadini

La conferma è arrivata questa mattina in consiglio regionale da parte del presidente Giovanni Toti

Peste suina, in arrivo un’ordinanza regionale per fare chiarezza sui comportamenti consentiti ai cittadini

Verrà adottata domani da Regione Liguria un’ordinanza esplicativa che consenta ai sindaci e ai cittadini di sapere in modo chiaro quali siano i comportamenti consentiti e quali no. Lo ha ricordato questa mattina in consiglio regionale il presidente di Regione Liguria e assessore alla sanità Giovanni Toti, nella relazione all’Assemblea legislativa sulla vicenda della peste suina.

“Sappiamo che violare l’ordinanza governativa determina un reato penale e comporta sanzioni – ha detto Toti – Pertanto abbiamo deciso di fare chiarezza sia sugli spazi verdi, sia sui parchi. Perché un conto sono i parchi urbani e un conto quelli periferici. L’obiettivo è quello di portare, nell’immediato, un minimo di conforto anche sul fronte delle informazioni, per poi produrre, come tavolo di monitoraggio, un’ulteriore ordinanza per i prossimi mesi”.

Il presidente Toti ha voluto ragguagliare il consiglio dopo l’incontro della task force regionale svoltosi ieri e il rinvenimento di una carcassa di cinghiale, risultata positiva e di ulteriori 8 carcasse di cui 3 in Liguria e 5 in Piemonte tutte all’interno dell’area di contenimento.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium