/ Politica

Politica | 28 gennaio 2022, 10:30

Città dei bambini, arrivati quattro licenziamenti. Sindacati: "Nessun aiuto da Festival della scienza, Porto Antico, Acquario e Comune di Genova"

La nota di nota Valentina Gullà, funzionario Filcams Cgil Genova e Cristina D'Ambrosio segretaria regionale Uiltucs Uil Liguria

Città dei bambini, arrivati quattro licenziamenti. Sindacati: "Nessun aiuto da Festival della scienza, Porto Antico, Acquario e Comune di Genova"

"Dopo tutti gli appelli rivolti da Filcams Cgil e Uiltucs Uil, rimasti inascoltati, Festival della Scienza ha comunicato il licenziamento ai lavoratori della Città dei Bambini, che verrà riaperta nella galleria dell’Acquario di Genova e che è passata recentemente sotto la gestione di Costa Edutainment. Si tratta di quattro lavoratori, ceduti a più riprese a varie gestioni,  prima dipendenti di una cooperativa e poi sballottati da una società ad un'altra. Ultima l'assunzione da parte di Festival della Scienza.

Da anni svolgevano attività didattiche e ludico-sociali per tanti bambini e ragazzi. Un servizio di cui la cittadinanza sta sentendo la mancanza e la cui chiusura ha destato tante polemiche.

Nei mesi scorsi ci siamo appellati a tutti i soggetti coinvolti (Festival, Porto Antico e Acquario) e persino al Sindaco, ma tra cavilli giuridici e questioni di competenza, nessuno ha trovato una soluzione per ricollocare quattro lavoratori part time.

Chissà quando la struttura riaprirà, non si sa ancora con quale progetto e con quale prospettiva. Quel che è certo, oggi, è che Acquario non si è voluta far carico di quelle persone che meglio di chiunque altro saprebbero gestire al meglio le attività destinate ai bambini e ai ragazzi.

Paolo, Giulia, Silvia e Antonella non lo meritano. Le famiglie di Genova che a loro affidavano i propri figli non lo meritano. La città di Genova non lo merita".

Lo dichiarano in una nota Valentina Gullà, funzionario Filcams Cgil Genova e Cristina D’Ambrosio segretaria regionale Uiltucs Uil Liguria.

Comunicato Stampa


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium