/ Politica

Politica | 22 marzo 2022, 12:25

Pulizia, sicurezza e difesa delle spiagge: dalla Regione 2,2 milioni di euro ai comuni liguri

L'annuncio dal presidente Toti e dall'assessore Scajola: "Opere per migliorare la resilienza del litorale e renderlo fruibile a tutti, garantendo pure l'assistenza, anche nelle spiagge libere"

Pulizia, sicurezza e difesa delle spiagge: dalla Regione 2,2 milioni di euro ai comuni liguri

Oltre 2 milioni di euro saranno stanziate dalla Regione ai comuni liguri per mettere in campo opere di opere di difesa della costa, sicurezza, pulizia e accessibilità al litorale.

Nel dettaglio, si tratta di 2 milioni e 200mila euro divisi in base a criteri oggettivi quali le domande ricevute e i chilometri di fronte mare balneabile, andando a destinare in provincia di Imperia oltre 550 mila euro, 727 alla provincia di Savona, 728 a quella di Genova e 188 a La Spezia.

Di questo totale 324 mila euro andranno alla pulizia delle spiagge (150 mila euro in più rispetto il 2021), 284 mila per la sicurezza (210 mila euro in più rispetto al 2021), oltre 100 mila per l'accessibilità (6,6 mila euro in più rispetto allo scorso anno che hanno consentito di accogliere tutte le domande ricevute), infine circa 1,5 milioni di euro per la realizzazione di opere di difesa della costa (370 mila euro in più rispetto al 2021).

Una cifra importante che rispetto lo scorso anno è stata aumentata di oltre 700 mila euro, consentendo di accogliere le richieste di tutti i Comuni: "Oltre 1,5 milioni di euro sono destinati ad opere di difesa della costa - commentano il presidente Giovanni Toti e l’assessore regionale Marco Scajola -, per aumentarne la resilienza, interventi fondamentali per un territorio fragile come la Liguria. Opere che spesso sono relative a ripascimenti, per ripristinare i profili della spiaggia".

"I fondi per la pulizia e la sicurezza sono destinati ai Comuni al fine di garantire un litorale accurato e l'assistenza bagnanti anche nelle spiagge libere. Una tutela che è stata ancor più fondamentale per la sicurezza degli utenti durante la pandemia. Infine, ma non per importanza, i fondi per l'accessibilità, per rendere fruibili le spiagge a tutti, un elemento di inclusione importante che è simbolo di civiltà. Un investimento maggiore da parte di Regione Liguria per soddisfare le crescenti richieste del territorio, che manifesta un’attenzione sempre più accentuata alla tutela della costa" concludono. -

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium