/ Politica

Politica | 09 giugno 2022, 12:09

Sampierdarena, 'Il futuro che vorrei', incontro sul quartiere di domani con Davide Falteri (Video)

Ascoltare i cittadini, invitarli alla partecipazione e coinvolgerli nel futuro di Sampierdarena, un quartiere che si prepara alla sfida dei fondi da gestire in arrivo dal Pnrr e non solo

Sampierdarena, 'Il futuro che vorrei', incontro sul quartiere di domani con Davide Falteri (Video)

Ascoltare i cittadini, invitarli alla partecipazione e coinvolgerli nel futuro di Sampierdarena, un quartiere che si prepara alla sfida dei fondi da gestire in arrivo dal Pnrr e non solo. È stato il tema dell'incontro 'Sampierdarena il futuro che vorrei', organizzato dal candidato in consiglio comunale per 'Vince Genova' Davide Falteri.



Siamo qui per concentrarci su questa opportunità che la nostra città non aveva da centinaia d'anni, - ha spiegato Falteri - che è quella di avere dei denari da spendere per migliorare il nostro quartiere di Sampierdarena, con tante opportunità che vanno da lungomare Canepa a salire. L'idea di questo incontro è chiedere ai sampierdarenesi quali sono le idee costruttive per migliorare la propria vita all'interno del quartiere, per evitare di lamentarsi dopo è meglio partecipare prima”.

La mia ricetta – continua – è fare, è facile lamentarsi, ma non porta a niente, fa perdere tempo e si sprecano risorse, soprattutto quando si tratta di fondi Pnrr o fondi strutturati. È vero che prendere fondi a caso non porta a niente, ma è anche vero che pensarci troppo non porta a nessun risultato. Noi sappiamo cosa serve a livello di riqualificazione dell'ambiente, basta sedersi e ascoltare tutti, questa è una regola della democrazia”.

Insieme a Falteri anche Bruna Crepaldi, candidata per il Municipio II Centro Ovest: “Sono candidata per la prima volta in questa circoscrizione. - ha spiegato la candidata – Opero come infermiera in quest'area, mi occupo della salute delle persone, è mia cura occuparmi anche di quello che è il bisogno sociale, penso di essere il giusto anello di congiunzione per raccogliere le istanze dei cittadini e creare una rete di solidarietà”.

I.P.E.


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium