/ Economia

Economia | 20 giugno 2022, 18:14

Ansaldo Energia, Rsu Fim Cisl: “Nel primo semestre 2023 a rischio 100mila ore di produzione. Cresce la preoccupazione”

"La situazione che si è venuta a creare a livello mondiale con la guerra in Ucraina potrebbe creare problemi per il 2023"

Ansaldo Energia, Rsu Fim Cisl: “Nel primo semestre 2023 a rischio 100mila ore di produzione. Cresce la preoccupazione”

Si sono svolte le assemblee con i lavoratori di Ansaldo Energia in cui le RSU hanno presentato il resoconto del management sulle prospettive per l’azienda nel 2022 e 2023: “C’è preoccupazione, la situazione che si è venuta a creare a livello mondiale con la guerra in Ucraina potrebbe creare problemi per il 2023: nel primo trimestre si parla di 40mila ore di produzione in meno mentre nel secondo semestre 2023 potrebbero aumentare a 100mila.

C’è consapevolezza di un momento complicato e sarà fondamentale, nel caso in cui queste previsioni vengano confermate, che ci sia un interessamento a tutti i livelli, dalle istituzioni cittadine e regionali fino al Governo”, spiega Andrea Capogreco coordinatore RSU FIM CISL

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium