/ Cultura

Cultura | 28 giugno 2022, 17:04

Orientamenti summer, oltre 150 ragazzi agli Erzelli. Cavo: "Tutti vogliono scoprire la scienza, l'orientamento non va in vacanza"

La seconda tappa della manifestazione di Regione Liguria ha coinvolto bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni

Orientamenti summer, oltre 150 ragazzi agli Erzelli. Cavo: "Tutti vogliono scoprire la scienza, l'orientamento non va in vacanza"

E' iniziata quest'oggi nel Parco Tecnologico degli Erzelli a Genova la seconda tappa ligure di “Orientamenti Summer”, la manifestazione di Regione Liguria dedicata all’orientamento dei giovani e alle loro famiglie.

Orientamenti Summer per il secondo anno tocca tutta la Liguria durante tutto il mese di luglio che oggi ha visto il coinvolgimento, attraverso i laboratori, di più di 150 tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni.

“Essere qui significa toccare con mano la curiosità dei più giovani e conferma l'importanza di iniziative di questo tipo – ha dichiarato all’inaugurazione l’assessore alla Scuola e alla Formazione Ilaria Cavo - Orientamenti Summer vuole mostrare loro il valore delle Stem, le materie legate alla scienza e alla tecnologia, con laboratori che spieghino anche ai bambini quanto sia importante mettere in conto una scelta di studi che tenga in considerazione questi indirizzi. E quando ho chiesto loro cosa li incuriosiva di più, hanno alzato la mano e non hanno avuto dubbi: la scienza e la tecnologia. Questa loro risposta ci dice che questo evento è già un successo. Vuol dire che il tema scelto, quello del Care-prendersi cura, è già realtà. È importante che l’orientamento non si fermi neanche in estate perché proprio in questa stagione i ragazzi, essendo più tranquilli, possono dedicarsi alle loro scelte future”.

Già dal primo giorno i laboratori proposti hanno riscosso grande successo. Alle attività prenderanno parte anche un gruppo di giovani diversamente abili e un gruppo di minori profughi ucraini. 

“L’adesione ai laboratori è stata altissima – ha aggiunto l’assessore Cavo - I ragazzi hanno potuto vedere da vicino tra l’altro alcune attività dei Vigili del Fuoco e della Polizia di Stato, che non ci stancheremo mai di ringraziare per la loro disponibilità”. 

A Erzelli non mancano i laboratori stem e digitale, sull’artigianato, degli IeFp, dell'Università e degli ITS. Nella tappa genovese grande supporto anche di Liguria Digitale con Scuola Digitale e i laboratori dedicati ai droni, alla stampa 3D e alla trasmissione dei dati on line. Prezioso è anche il contributo di IIT, Festival della Scienza, Comune di Genova, Arpal, Protezione Civile Regionale, Camera di Commercio di Genova. C’è spazio anche per i workshop di orientamento per far scoprire ai ragazzi i propri interessi, le proprie attitudini e conoscere l’intera offerta formativa e per ‘#imparosicuro’, un laboratorio per cominciare a comprendere il concetto di rischio alluvione e alcune misure di autoprotezione che anche i bimbi possono mettere in atto.

Le attività al parco scientifico e tecnologico degli Erzelli proseguiranno fino al 1° luglio. Dal 4 al 6 luglio si sposteranno all’Istituto Capellini Sauro della Spezia, quindi dal 7 al 12 luglio al Gianelli Campus di Chiavari, dal 13 al 15 luglio al Polo Tecnologico di Imperia per poi concludersi nuovamente a Genova dal 19 al 21 luglio presso l’Istituto Nautico San Giorgio.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium