/ Sanità

Sanità | 29 giugno 2022, 18:30

Peste suina, un nuovo caso in Liguria

La segnalazione arriva da Mignanego

Peste suina, un nuovo caso in Liguria

L’ultimo aggiornamento sui controlli per la peste suina africana evidenzia un nuovo caso sospetto in Liguria. Sale così ad un totale di 157 il numero di animali positivi alla malattia di cui 99 per positività in Piemonte, 58 in Liguria.

 Secondo i dati raccolti dall’istituto zooprofilattico di Piemonte, Liguria e Val d’Aosta il caso registrato nelle ultime 24 ore si trova a Mignanego ed il nono nella provincia di Genova. L’ultimo caso registrato nella nostra regione risale allo scorso 24 giugno nel comune di Casella, in provincia di Genova. La scorsa settimana un primo caso positivo alla peste suina africana si è registrato nel comune di Serra Riccò. Segnali che la malattia si sta progressivamente allargando ma, al momento, non appare necessario un ampliamento della zona rossa.

“È necessario che vengano incrementate urgentemente le azioni concrete che i vari Piani prevedono e che invece vediamo purtroppo mancare. Siamo consapevoli che l’operato del Commissario e di chi lo affianca è spesso rallentato da quella burocrazia che ben conosciamo e che anche in questo caso trova come sempre la sua applicazione a vari livelli e in vari settori, ma è nostro dovere sollecitare tempi rapidi - ha commentato qualche giorno fa il presidente dell’Associazione Nazionale Libera Caccia Massimo Buconi in visita in Liguria per la festa di Montoggio - Stiamo affrontando da anni una serie di crisi di varia natura che ci colpiscono come uomini e come cittadini e che sommandosi ai continui attacchi dei nostri antagonisti ci sconfortano e magari ci fanno pensare di appendere il fucile al chiodo”.

Marco Garibaldi

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium