/ Eventi

Eventi | 30 giugno 2022, 10:15

Api, apicoltura e biodiversità: ospiti speciali quest'anno a Petsfestival

Petsfestival 2022 è sempre più green, è la fiera dove trovi le tematiche ambientali a portata di mano e un’idea è “ronzata” in testa agli organizzatori, scopriamolo insieme

Api, apicoltura e biodiversità: ospiti speciali quest'anno a Petsfestival

Continua la marcia di avvicinamento alla nona edizione di Petsfestival e si evince sempre più chiaramente la scelta green del più grande evento allpet d’Italia. Recentemente è stato infatti presentato un nuovo argomento che troverà posto all’interno dei 25.000 mq. del padiglione che ospiterà l’evento in programma il 15/16 ottobre a Cremona Fiere. E parliamo di un argomento quanto mai sentito e apprezzato da tutti: le api.

Petsfestival ha infatti annunciato in un post – che ha avuto tra l’altro un enorme successo – l’area api, non senza citare alcune curiosità su questi fantastici insetti ignote a molti. Quali? Vediamone alcune insieme.

Sapevate che possono battere le ali anche 240 volte al secondo? E che possono convivere anche in 50.000 insieme in un alveare senza bisogno di riunioni di condominio? E che si trasmettono informazioni su fonti di cibo e acqua senza bisogno di un navigatore? Proprio così.

Questo e molto altro sono le api: insostituibili, fantastiche, inimitabili api. Le api sono un mondo anzi un universo a parte e apportano grandi benefici per il nostro ecosistema come forse nessun altro animale.

Petsfestival quest’anno le conosceremo meglio e più da vicino, scopriremo l’apicoltura familiare e cercheremo di capire in concreto come poter aiutare questi fenomeni della natura ad esempio conoscendo da vicino le piante e i fiori che preferiscono e che privilegiano per il loro nutrimento e che puoi tenere sul tuo balcone o nel tuo giardino. Insieme agli amici di W.B.A. (WORLD BIODIVERSITY ASSOCIATION) ti attende un programma fantastico: relazioni, incontri, attrezzature e molto altro ancora per aiutarti a capire un fenomeno volante e millenario: l’ape.

E così, in attesa di conoscere il programma completo 2022, ecco un’anteprima apprezzata da tutti e che si preannuncia come un must della prossima edizione.

cs

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium