/ Sport

Sport | 09 agosto 2022, 18:31

Samp, tra arrivi e partenze i timori di Lanna sulla cessione: "Preoccupato per tutta questa mediaticità intorno ai vari soggetti"

Sul mercato ufficiale l'arrivo di Villar e del giovane Ivanovic, quasi fatta per Contini. Candreva ad un passo dalla Salernitana

Samp, tra arrivi e partenze i timori di Lanna sulla cessione: "Preoccupato per tutta questa mediaticità intorno ai vari soggetti"

La Sampdoria riparte dopo la vittoria in Coppa Italia contro la Reggina e lo fa con un Villar in più.  L'ex centrocampista della Roma, reduce dall'esperienza in prestito al Getafe, ha preso parte al primo allenamento della settimana svolto ieri sui campi del "Mugnaini" di Bogliasco: per lui una seduta dedicata al lavoro atletico individuale.

"Sono molto contento. Avevo tanta voglia di venire e finalmente ci sono riuscito - le prime parole in blucerchiato del calciatore spagnolo - avrò bisogno di trovare il ritmo ma non vedo l’ora di mettermi al centro del gioco". Villar ha poi spiegato come sulla sua scelta di arrivare alla Sampdoria abbia influito la conduzione tecnica: "Il fatto che c’è Giampaolo mi fa impazzire - ha detto - conosco le sue idee, è un allenatore che ha fatto crescere giocatori con le mie caratteristiche e sicuramente ha influito nella mia scelta". Infine, un messaggio ai tifosi: "Dico loro che spero di trovare lo stadio pieno, sentire il loro rumore, il loro amore: per me è questo il bello del calcio".

Le novità di mercato, comunque, non finiscono qui: ieri è infatti sbarcato a Genova Nikita Contini, portiere classe '96 che arriva in prestito dal Napoli. Sarà il vice Audero, nelle prossime ore è attesa l'ufficializzazione dell'affare. L'estremo difensore si aggiungerà così alla casella dei prestiti in entrata dove da qualche giorno è presente anche Mihailo Ivanovic (nato a Novi Sad, Serbia, il 29 novembre 2004) giunto dal F.K. Vojvodina.

Per quanto riguarda invece il capitolo delle cessioni, per Antonio Candreva si sta concretizzando il trasferimento alla Salernitana: il giocatore ha detto sì alla proposta del club campano, le due società dovranno ora trovare un accordo sul quale non sembrerebbero esserci particolari ostacoli. 

Intanto, con la prima giornata di campionato alle porte (sabato pomeriggio contro l'Atalanta a Marassi) il presidente Marco Lanna quest'oggi ha parlato nel corso di una conferenza stampa dedicata ad un primo bilancio della sua gestione e di quella del CdA (Bosco, Panconi, Romei): "Grazie a tutte le azioni messe in atto dal Cda siamo riusciti a iscriverci al campionato, a ottenere la licenza Uefa ad aprile - ha evidenziato il presidente - Io la faccio semplice ma è stato un lavoro duro. Il futuro? Navighiamo in un mare pieno di mine, stiamo veramente cercando di fare tutto il possibile perché la Sampdoria possa andare avanti e la cessione venga portata a termine".

Il massimo dirigente blucerchiato ha colto l'occasione per esprimere il suo pensiero relativo alle trattative per il passaggio di proprietà del club: "Sono preoccupato che tutta questa mediaticità intorno ai vari soggetti possa danneggiare la Sampdoria - le parole del presidente - Non vorrei che alcuni acquirenti si allontanassero".

Roberto Vassallo


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium