/ Cultura

Cultura | 12 settembre 2022, 12:52

A Villa Croce la mostra Fluxus 1962-2022 per i sessant'anni dalla nascita del movimento

Fluxus è stato uno dei movimenti d’avanguardia più rivoluzionari dell’inizio degli anni ‘60, nato dalla associazione di molti artisti guidati da George Maciunas

A Villa Croce la mostra Fluxus 1962-2022 per i sessant'anni dalla nascita del movimento

 

Da mercoledì 14 settembre alle 17 sarà visitabile la mostra Fluxus 1962-2022 a Villa Croce. L’esposizione celebra i 60 anni della nascita del movimento e del primo Festival Fluxus, tenutosi in Germania a Wiesbaden nel 1962, ricollegandosi con la prestigiosa rassegna The Fluxus Constellation che il museo di Villa Croce dedicò, nel febbraio 2002, a questo movimento artistico. Fluxus è stato uno dei movimenti d’avanguardia più rivoluzionari dell’inizio degli anni ‘60, nato dalla associazione di molti artisti guidati da George Maciunas (Kaunas 1931 – 1978).

Nel corso dell’inaugurazione sono previsti due momenti musicali con Fluxus, flusso, follia, una composizione per due violoncellisti a cura di Nevio Zanardi e Lisa Amirfeiz, e l’intervento dei due flauti Fabio De Rosa e Cecilia Oneto, che eseguiranno tre duetti di John Cage.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium