/ Politica

Politica | 05 ottobre 2022, 19:07

Autoparco a Genova, Cgil:"Più che dove, quando?"

La Filt Cgil chiede l'impegno per realizzazione dell'autoparco per mezzi pesanti nelle aree dell'Ex Ilva a Cornigliano

Autoparco a Genova, Cgil:"Più che dove, quando?"

Tempi certi sull'autoparco.

E' quanto chiedono dalla Fit Cigl e, in un comunicato diffuso alla stampa, ribadiscono l'importanza dell'autoparco per mezzi pesanti nelle aree ex Ilva a Cornigliano

"Ci risiamo, ancora una volta apprendiamo dala stampa, della dichiarazione espressa dal Coordinatore regionale di Trasportunito relativa alla necessità di un accordo tra Istituzioni, associazioni di categoria Autotrasporto e Parti sociali che rappresenti un impegno inderogabile e l’univoca volontà politica di insediare l’autoparco per i mezzi pesanti, presso le aree ex ILVA di Cornigliano.

La necessità di un Autoparco sul territorio genovese è fuori discussione e da molto tempo argomento di primaria importanza per la Filt CGIL che si occupa del settore Logistica e Trasporto Merci.

In più occasioni abbiamo espresso a tutti i nostri interlocutori, Istituzioni, Associazioni Datoriali, le criticità che derivano dalla mancanza di una struttura adeguata.

In primis l’abbattimento delle assunzioni di personale viaggiante residente nella provincia di Genova, non di meno la totale indifferenza verso lavoratori che si trovano a stazionare in aree di fortuna non debitamente attrezzate ad accoglierli.

Ribadendo quindi l’urgente necessità di un centro Routier, ci preme ricordare che le aree ex Ilva sono soggette alle disposizioni normate dall’Accordo di programma".

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium