Politica - 07 ottobre 2022, 20:00

Claudio Cavallo prossimo assessore regionale al Turismo? Presto la scelta per l'avvicendamento con Berrino

Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia risponderebbe all'identikit tracciato dallo stesso Toti nelle scorse settimane

Claudio Cavallo prossimo assessore regionale al Turismo? Presto la scelta per l'avvicendamento con Berrino

Sciolto il nodo della delega alla Sanità che andrà al dottor Angelo Gratarola, già direttore del pronto soccorso del policlinico San Martino, resta da sostituire nella giunta regionale un solo membro dopo gli addii di Ilaria Cavo e Gianni Berrino, eletti in Parlamento.

Un tecnico alla Sanità era stata la "promessa" del governatore Toti, che al tempo stesso nelle settimane passate aveva parlato anche di rappresentanza politica e territoriale per l'ultimo ingresso nella sua squadra di governo.

L'identikit sembrava essere quello di un membro di Fratelli d'Italia, stesso partito del partente Berrino, nonché come quest'ultimo uomo del ponente ligure. Una figura che porterebbe al nome di Claudio Cavallo, sindaco di Stellanello e coordinatore provinciale del partito di Giorgia Meloni, autore di un vero boom alle urne poche settimane fa.

A lui dovrebbe andare l'importante delega al Turismo, per saperlo però l'impressione è che manchi davvero poco. Anche se nel ballottaggio sembrano esserci ancora i nomi di Luca Lombardi, Fabrizio Cravero e Paolo Strescino.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU