/ Innovazione

Innovazione | 11 novembre 2022, 08:00

Arriva 'E-borgo', la web app creata da 5 giovani imperiesi: "Insieme scopriremo una Liguria meravigliosa" (VIDEO)

Il progetto, nato fra i banchi di scuola, è ideato da Gabriele, Mattia, Luca, Jacopo e Tommaso. In pochi click gli utenti, di ogni età, riceveranno percorsi guidati, informazioni e tour virtuali

Arriva 'E-borgo', la web app creata da 5 giovani imperiesi: "Insieme scopriremo una Liguria meravigliosa" (VIDEO)

Valorizzare la Liguria e la bellezza dei suoi 24 borghi. Questo lo scopo perseguito da cinque ragazzi imperiesi, ex studenti dell' ITI ‘G.Galilei’, che dai banchi di scuola hanno prima ideato e messo a progetto l’app 'E-borgo' che permette agli utenti con un semplice click di scoprire le meraviglie artistiche, culturali e naturali dei piccoli centri dell’entroterra, ma non solo.

Il progetto porta la firma di Gabriele Alessandria e Mattia Coriale, entrambi di Sanremo, Luca Miano di Taggia, Jacopo Molteni di Imperia, Tommaso Rossetto e Lorenzo Tripodi di Vallecrosia. L’app permetterà, tramite percorsi guidati e visite virtuali interattive, di far scoprire ad adulti e bambini l’immenso patrimonio e le varie tradizioni della nostra realtà. Al centro dell’iniziativa vi è infatti la valorizzazione dei territori, ma anche l’esaltazione dell’enogastronomia e dell’agroalimentare interpretate come volano turistico.

'E-borgo' permetterà all’utente di ‘immergersi’ in una sorta di videogioco che passo dopo passo sbloccherà percorsi e contenuti personalizzati, anche in base all’età, per scoprire e raccontare la Liguria.

L’idea racchiude uno spirito ben preciso. “Crediamo, ci ha spiegato Gabriele Alessandria, che sia fondamentale divulgare il patrimonio culturale per far scoprire tradizioni che altrimenti rischiano di andare perdute. Gli utenti saranno  trasportati virtualmente nel borgo che voglio scoprire e all’interno troveranno tutti i contenuti necessari sulla località”.

“Ci sarà un QR code da scansionare e in pochi secondi, sottolinea Luca Miano al nostro giornale, si sbloccheranno le varie tappe che l’utente selezionerà e successivamente potrà essere fruibile la storia ad esempio o del monumento e l’attrazione turistica che si intende visitare. Abbiamo scelto di progettare la web app perché è facile da utilizzare in quanto non va installata ed è facilmente reperibile on line con il codice QR esposto all’inizio del borgo.

I vantaggi, però non sono solo per utenti, cittadini e turisti, ma lo sono anche per le attività commerciali quali ristoranti, bar, negozi e poi artigiani e artisti in quanto vi sarà la pubblicazione dei prodotti tipici locali, dei vari mestieri e delle professionalità culturali presenti in loco. 'E-Borgo' è rivolta davvero a tutti ed in particolar modo alle famiglie che potranno godere così di esperienze accattivanti e diversificati per bambini e genitori.

Il progetto è stato già esposto in eventi rilevanti per il territorio come Expo Valle Arroscia ed Olioliva 2022 evento quest’ultimo in particolar modo “ci ha permesso, ha dichiarato Mattia Coriale, di presentarlo a tante persone e diffonderlo a un grande pubblico". Inoltre il team ha già incontrato e raccolto l’apprezzamento e la stima del governatore Giovanni Toti, del senatore Gianni Berrino e dell’assessore regionale con delega all’Urbanistica Marco Scajola.

Tutti e 5 i ragazzi ci tengono a porgere dei ringraziamenti speciali perché il loro sogno sta per diventare realtà. “In modo particolare diciamo grazie alla scuola che abbiamo frequentato, il polo tecnologico imperiese, dichiarano, il professor Falsone e il comune di Pieve di Teco, in particolare Massimo Aicardi che ci hanno dato l'opportunità di avviare la nostra iniziativa”. Per ogni informazione su 'E-borgo' si può visitare la pagina Facebook e Instagram e anche il sito web: la Liguria e la provincia di Imperia sono a portata di click!

Angela Panzera

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium