/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2022, 18:35

Italia-Sudafrica a Marassi, due savonesi canteranno gli inni prima del grande rugby: Nicole Magolie e Matteo Peirone

Una grande atmosfera precederà il calcio d’inizio dell’ultimo test-match delle Autumn Nations Series

Italia-Sudafrica al Marassi, alla partita di rugby saranno due savonesi a cantare gli inni: Nicole Magolie e Matteo Peirone

Saranno due savonesi ad emozionare il pubblico dello stadio "Luigi Ferraris " di Genova sabato 19 novembre, in occasione della partita di rugby Italia-Sudafrica: Nicole Magolie, sudafricana, savonese di adozione, e Matteo Peirone. A Marassi rappresenteranno i due Paesi e le rispettive squadre, cantando gli inni nazionali: Magolie per il Sudafrica e Peirone per l’Italia. Così creeranno una grande atmosfera prima del calcio d’inizio dell’ultimo test-match delle Autumn Nations Series. 

Sono molto emozionata, è un grande onore per me rappresentare il mio Paese di origine, il Sudafrica, nella mia adorata Liguria, terra che mi ha adottata 9 anni fa e che amo immensamente. Sono felicissima”, ha dichiarato la cantante e modella Nicole Magolie, nata a Cape Town.

Nota al pubblico italiano per la propria partecipazione a molti programmi sui principali circuiti televisivi nazionali, Magolie si esibirà nell’iconico simbolo della “Rainbow Nation”, Nkosi Sikelel’ iAfrika.

Subito dopo, ad intonare l’Inno di Mameli sarà il cantante savonese  Matteo Peirone, basso-baritono. Peirone è conosciuto e apprezzato in tutti i principali teatri e festival del mondo.

Il cantante lirico è anche un grande appassionato ed ex giocatore di rugby. “Ho già cantato in uno stadio, ma a Marassi sarà tutt’altra cosa. Unirò due passioni pure che hanno molte affinità: la lirica e il rugby, entrambi parlano di sentimenti forti che richiedono un grande coinvolgimento. Questo è uno sport meraviglioso che unisce. Rugby come arte dell'amicizia – spiega Peirone -, infatti è ancora forte l’amicizia tra noi ex rugbisti: mio fratello Paolo, i fratelli Groppi 'Bisteccone' e lo chef Bistecchino, Fabio Rossi, lo scrittore Gianandrea Cerone, Sandro Signorile, anima celtica. Siamo sparsi per il mondo ma ci continuiamo a sentire quotidianamente”.

Uno sport che ha un forte legame con la Liguria. “Sono molto contento dei risultati del Savona Rugby: quest’anno è in serie B, grazie alla passione dei fratelli Ermellino”.

Maria Gramaglia

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium