/ Cronaca

Cronaca | 28 novembre 2022, 13:34

Sampierdarena, getta acqua bollente sul viso del cognato che stava lavando i piatti

La vittima ha riportato ustioni al volto e nel resto del corpo, soccorso dal 118 è stato ricoverato a Villa Scassi

Sampierdarena, getta acqua bollente sul viso del cognato che stava lavando i piatti

Ha aggredito con l'acqua bollente e un coltello il compagno della sorella al culmine di una lite familiare. E' successo in un appartamento a Sampierdarena. L'aggressore, 46 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha gettato dell'acqua bollente addosso al compagno della sorella, di 71 anni perché quest'ultimo stava lavando i piatti.

Sul posto è intervenuta la Volante della Questura che ha arrestato il 46enne. La vittima ha riportato ustioni al volto e nel resto del corpo, soccorso dal 118 è stato ricoverato a Villa Scassi.

Gli agenti hanno rinvenuto nell'immobile alcune ricette mediche che il 46enne falsificava da tempo. Su questo episodio indaga la Squadra Mobile.

Francesco Li Noce

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium