/ Politica

Politica | 24 gennaio 2023, 14:42

Mareggiata a Sturla, Tosi (M5S): "Servono soluzioni per proteggere il litorale, l'A.s.d. Sportiva Sturla ha subito gravi danni"

"Occorre la posa di barriere frangiflutti, o altro tipo di intervento, al fine di evitare e/o limitare il ripetersi di gravi danni alla struttura”

Mareggiata a Sturla, Tosi (M5S): "Servono soluzioni per proteggere il litorale, l'A.s.d. Sportiva Sturla ha subito gravi danni"

“L’Asd Sportiva Sturla è un punto di riferimento per molti genovesi e ha alle spalle una lunga storia di successi. Ha però un tallone d’Achille: è particolarmente esposta ai marosi al punto che quasi non passa anno senza che non subisca i danni delle mareggiate. L’eccezionale ondata di maltempo del 2018, ad esempio, ha causato la quasi totale distruzione della piscina piccola facente parte integrante della struttura che, ad oggi, risulta essere ancora chiusa e inagibile. Anche la mareggiata dello scorso 17 gennaio si è tradotta in gravi danni agli spogliatoi, alla centrale termica e agli impianti di areazione della sede sociale di via V Maggio. Purtroppo, non essendo una struttura comunale, ma una realtà portata avanti solo grazie all'operazione di autofinanziamento dei soci, non riceve sostegni di alcun tipo: né comunali, né regionali, né statali”.

Lo dichiara il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, primo firmatario di un’interrogazione per sapere se Regione Liguria “intenda valutare, di concerto con il Comune di Genova, la posa di barriere frangiflutti, o altro tipo di intervento, al fine di evitare e/o limitare il ripetersi di gravi danni alla struttura in oggetto”. 

“Le risposte fornite in Aula ci soddisfano, e in particolare accogliamo con favore che sia stato finalmente messo a punto un progetto che prevede il rinforzo di due pennelli situati a levante della Sportiva Sturla. Ho invitato gli assessori regionali, espressione peraltro della stessa maggioranza comunale, ad accelerare se possibile gli interventi protettivi, che sicuramente porteranno i benefici richiesti da anni per mettere in sicurezza quel tratto di litorale nell’interesse della società, delle attività e dei cittadini”, conclude Tosi. 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium