/ Cultura

Cultura | 15 novembre 2023, 20:18

Il Premio Oscar Dante Ferretti si racconta: "La mia vita tra Pasolini e Scorsese"

Presentato il libro autobiografico "Immaginare prima", dedicato alle sue numerosissime collaborazioni nel mondo di Hollywood

Il Premio Oscar Dante Ferretti si racconta: "La mia vita tra Pasolini e Scorsese"

Dante Ferretti, celebre scenografo italiano dalla fama internazionale vincendo tre premi Oscar e collaborando con registi come Pasolini, Fellini, Scorsese e Burton, è arrivato oggi a Genova.

Due le occasioni: la prima è la presentazione del suo libro autobiografico “Immaginare prima”, la seconda è la collaborazione con il teatro Carlo Felice. 

“Il volume parla della mia infanzia fino all’inizio del mio lavoro e del mio lavoro - dice Ferretti - Il lavoro che ho fatto con i più grandi registi: da Pasolini a Fellini, Scorsese, De Palma e molti altri. Ho fatto tante cose per cui sono felice di quello che ho fatto. A questo aggiungiamo il teatro, quello che sto facendo qui a Genova”.

Lo scenografo di fama mondiale infatti è a Genova è al lavoro insieme alle maestranze dell'opera Carlo Felice per “Werther”, drame lyrique in quattro atti di Jules Massenet. Ferretti ha lavorato sia alla regia che alle scene e ai costumi dell’opera.

“Un simbolo dell’Italia nel mondo, della creatività italiana nel mondo - aggiunge il sovrintendente del Carlo Felice Orazi - Siamo molto fieri di averlo con noi in un progetto di coproduzione che realizziamo insieme al teatro nazionale dell’opera di Zagabria”.

LA CARRIERA:

Ferretti ha trasformato la scenografia in un elemento distintivo nei film, spogliando e poi riempiendo la scena con la sua creatività. La sua carriera inizia con Pasolini nel 1969, e successivamente lavora con importanti registi italiani. Si afferma a livello internazionale negli anni '80 con "Il nome della rosa" e "Le avventure del barone di Münchausen", ottenendo la sua prima candidatura agli Oscar. Entra a Hollywood con Scorsese, vincendo il primo Oscar nel 2004 per "The Aviator". Prosegue la collaborazione con Scorsese in successi come "Shutter Island" e "Hugo Cabret", guadagnandosi un terzo Oscar nel 2012. Lavora anche con Burton e altri registi, ottenendo un secondo Oscar nel 2008. Ferretti ha una ricca carriera teatrale, debutta come regista nel 2008 e nel 2022 pubblica la sua autobiografia, offrendo uno sguardo approfondito sulla sua vita e carriera.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium