/ Eventi

Eventi | 27 febbraio 2024, 19:17

Vini del Cuore, il 3 e 4 marzo in scena l’evento che ospita alcune delle cantine selezionate nella celebre guida social

La riscoperta di vini e produttori dal basso ha avuto grande successo su Instagram e Facebook. L’ideatrice Olga Sofia Schiaffino: “Volevo raccontare la cultura, il lavoro dell’uomo, la tradizione”

Vini del Cuore, il 3 e 4 marzo in scena l’evento che ospita alcune delle cantine selezionate nella celebre guida social

Il Museo Diocesano di Genova sarà nuovamente il palcoscenico della terza edizione della manifestazione "I Vini del Cuore", in programma il 3 e 4 marzo. L'evento accoglierà cantine selezionate dalle precedenti edizioni della guida social I Vini del Cuore.

“La guida è nata per raccontare la cultura, il lavoro dell’uomo, la tradizione. Tutti elementi legati al produttore e al suo lavoro di fatica. Cerchiamo di fare in modo che le persone sappiano scegliersi dei vini, sappiano cercare delle emozioni”, ci racconta l’ideatrice, la blogger Olga Sofia Schiaffino, attiva sui sociale anche con la pagina wineloversitaly.

Da dove nasce l’idea di una guida sui vini?

“L’idea era quella di selezionare dei blogger su Instagram che si candidassero e ognuno di questi ha scelto cinque vini: tre della propria regione e due di un’altra. Le aziende selezionate non devono sapere nulla, i blogger non devono chiedere nulla in cambio ma agire in incognito”.

Da questa idea sui social è nata la prima edizione della guida, poi pubblicata su Amazon.

“Col tempo siamo cresciuti: abbiamo selezionato circa trecento aziende da tutte le regioni italiane - aggiunge Schiaffino - Quest’anno la guida uscirà nella sua quarta edizione, le selezioni sono già state fatte”.

Il programma prevede l’inaugurazione domenica 3 marzo alle 11 con la partecipazione del gruppo musicale Gilda Musicorum, che eseguirà melodie antiche, suonando in costume d’epoca. Lunedì 4 marzo dalle 9 alle 13, è previsto il congresso “Vino e Salute. Tradizioni, miti e verità scientifiche”  organizzato dal Servizio di Salute Mentale ASL 4 Chiavarese presso la Sala Auditorium dell’Ospedale Nostra Signora di Montallegro a Rapallo. Saranno relatori Antonio Guerci, Franco Manti, Gianluca Serafini, Pietro Ciliberti, Davide Prestia e Davide Bianchi, con la moderazione dell’ideatrice della guida social Olga Sofia Schiaffino.

Ed ecco appunto l’evento del 3 e 4 marzo che accoglierà i produttori selezioni da tutta Italia e vedrà un ulteriore passo per la realizzazione della nuova edizione della guida.

Durante la manifestazione, i visitatori saranno coinvolti attraverso la distribuzione di cartoline, tramite le quali potranno esprimere un giudizio e selezionare il loro "vino del cuore". I dieci vini più apprezzati dalla votazione saranno poi inclusi nella prossima edizione della guida, prevista per l'autunno di quest’anno.

Un'occasione unica per gli appassionati di vino di scoprire nuove proposte, esprimere le proprie preferenze e contribuire alla selezione dei migliori vini che troveranno posto nella guida de I Vini del Cuore. L'evento promette di offrire un'esperienza enologica avvincente, arricchita dalla partecipazione attiva del pubblico.

“Anche attraverso la location del Museo Diocesano cerchiamo di abbinare la cultura del vino alla bellezza dell’arte - dice Schiaffino - I primi sessanta ingressi avranno la possibilità di visitare gratuitamente il museo proprio per dare una sorta di cornice culturale all’evento”.

"L'evento rappresenta un'occasione di grande interesse per operatori di settore e appassionati - commenta il vice presidente della Regione Liguria con delega all'Agricoltura e al Marketing territoriale Alessandro Piana -, perseguendo un obiettivo importante e ambizioso: far conoscere sempre di più le nostre eccellenze come specchio del lavoro che sta a monte e del territorio, di cui preservano la bellezza e contrastano la fragilità. Le produzioni enoiche liguri infatti sono connotate dal connubio tra tradizione e innovazione, risultando chiari vettori di crescita nelle diverse comunità di appartenenza". 

"Ringrazio l'associazione Ampelos - afferma l'assessora al Commercio del Comune di Genova Paola Bordilli - per essere presente nella nostra città con una manifestazione enologica che promuove il valore culturale del vino e del bere consapevole sostenendo l'intero comparto dell'enogastronomia". 

L’ingresso alla manifestazione, che si terrà appunto domenica 3 e lunedì 4 marzo dalle ore 10 alle 19 presso il Museo Diocesano di Genova ( via Tommaso Reggio 20r ) avverrà tramite la tessera associativa Ampelos, il cui costo è di 20 euro ed è acquistabile sul sito ivdc.ivinidelcuore.it . Tessera ridotta a 15 euro per gli iscritti ad altre Associazioni del Vino  (Onav, Ais, Fis, Fisar, Donne del Vino, Assosommelier etc…) e omaggio per giornalisti, Ho.Re.Ca., operatori di settore  sempre previa registrazione. La tessera prevede la visita guidata su prenotazione del Museo Diocesano, diretto da Paola Martini, per scoprire un vero tesoro artistico del capoluogo ligure. La manifestazione vede il patrocinio della Regione Liguria.

L’ELENCO DELLE AZIENDE PARTECIPANTI

Liguria:

Ca' du Ferrà

Ca'Lunae

Linero

Andrea Bruzzone (lunedì)

Az. Agricola Ramoino

Giacomelli

Comunità Olmarello (domenica)

Cerrolungo (lunedì) 

.

Piemonte:

Crotin1897

Tenuta Bricco San Giorgio (domenica)

Lombardia :

Stefano Milanesi

.

Alto Adige:

Tröpfltalhof

.

Veneto:

Enotria Tellus

Scelta di Vite

.

Emilia

Podere Pradarolo

.

Umbria

Tenuta Placidi

Scacciadiavoli 

.

Toscana

San Guglielmo 

La Salceta

Lecci e Brocchi

Marzocco di Poppiano

Cantine Faralli

Il Casale

.

Campania

Vini Moras

.

Sicilia

Abbazia San Giorgio

.

Liguria spirits

Liquorificio Fabbrizii

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium