/ Politica

Politica | 22 marzo 2024, 12:44

Infrastrutture, il vice presidente Alessandro Piana: "Nuovo slancio alla Liguria con lo sviluppo della rete stradale"

"Quarantaquattro miliardi in arrivo dal contratto Mit-Anas per dare risposte concrete alla Regione"

Infrastrutture, il vice presidente Alessandro Piana: "Nuovo slancio alla Liguria con lo sviluppo della rete stradale"

Il vice presidente della Regione Liguria con delega al Marketing Territoriale e allo Sviluppo dell’Entroterra Alessandro Piana, a seguito del contratto Mit-Anas, commenta positivamente l'esito: “Ringrazio il Ministro Matteo Salvini e il Viceministro Edoardo Rixi per l’ascolto delle nostre istanze territoriali che hanno confermato l’Armo-Cantarana e lo sviluppo dell’Aurelia Bis da Savona in poi nel maxi contratto Mit-Anas da 44 miliardi di euro per lo sviluppo infrastrutturale di tutto il Paese. Un impulso importantissimo che arriva a coronamento del lavoro svolto. La Liguria torna rilevante quanto merita, come porta di accesso all’Italia e come snodo fondamentale turistico e logistico. Con l’impegno della Lega per la prima volta il traforo Armo-Cantarana viene inserito tra le priorità di progetto e finanziamento. Un'opera fondamentale di cui mi sono occupato personalmente, che porterà finalmente sviluppo e benessere. Con i 44 miliardi di euro siglati da Mit - Anas si potenzia la rete stradale di tutta la Liguria, in particolare si definisce il completamento dell'Aurelia bis nel Savonese e nell'importante tratto tra Sanremo e Ventimiglia. Risposte concrete che la regione necessita per poter accelerare il proprio sviluppo e  migliorare la qualità di vita: obiettivi che la Lega ha mantenuto in tempi rapidi”.

 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium