Eventi - 21 giugno 2024, 10:13

Around The World 2024, la danza internazionale arriva a Villa Bombrini

Appuntamento dal 21 al 23 giugno con lo spettacolo che porta sul palco di Cornigliano ballerini da tutta Europa e che quest’anno tocca quota sette edizioni

Around The World 2024, la danza internazionale arriva a Villa Bombrini

Sono pronti a calcare il palco che sarà allestito a Villa Bombrini, a Cornigliano, per dare vita alla settima edizione del Festival Internazionale di danza ‘Around The World’.

Organizzato da Asd Dance Mission, il festival si svolgerà dal 21 al 23 giugno e, per la sua settima edizione, ha il patrocinio del Comune di Genova ed è inserito nel calendario di Genova Capitale Europea dello Sport 2024.

La danza è un’arte ricca per persone nobili nell’anima – commenta Raissa Salakhova, direttrice artistica del Festival, direttrice asd Dance Mission e docente di UniGe -. È questo il nostro obiettivo: celebrare questa disciplina in tutte le sue forme e le sue sfaccettature, sottolineando in particolar modo l’eleganza, la tecnica e il talento artistico. L’arte scenica è diventata un fenomeno sociale ed economico di primaria importanza, risultando in assoluto lo strumento migliore per educare, formare, favorire l’integrazione e la solidarietà e dando modo di guardare con attenzione ai più giovani e allo stesso tempo di rivolgersi all’età matura”. 

Ad aprire lo spettacolo saranno i ballerini della Fondazione for Dance con il balletto Idomeneo, sulla musica di Mozart e con la coreografia di Reginaldo Oliveira. Durante il Festival si esibiranno anche con il pas de deux “Nocturne”, musica di Chopin e coreografia di Jerome Robbins.

Tra gli ospiti del Festival, il gruppo folk “Russiyana” di Milano proporrà al pubblico un repertorio di danze russe, ucraine, moldave e tartare. Per la prima volta al Festival, la compagnia porterà in scena un affascinante ensemble capace di unire il carattere dei diversi paesi dell'Est: la danza tartara ed il suo gioco di veli, il ballo moldavo dai passi veloci, il carattere russo tra scaramucce e giri vorticosi, la festa ucraina con fiori tra i capelli e nastri colorati. 

Il nostro Festival – prosegue ancora la direttrice artistica– si propone il rafforzamento delle relazioni internazionali e di cooperazione attraverso l’arte contemporanea, la condivisione dei risultati creativi e dell’esperienza dei partecipanti, la valorizzazione delle tradizioni culturali nazionali di diversi popoli del mondo, l’organizzazione, nell’ambito della kermesse, di masterclass, conferenze, tavole rotonde, retrospettive”.

Questo nel dettaglio il programma della tre giorni a Villa Bombrini, dove, come ad ogni edizione, si esibirà anche la Filarmonica di Cornigliano:

- venerdì 21 giugno: masterclass con i membri della giuria e guest internazionali 

- sabato 22 giugno: spettacolo del Festival e concorso

- domenica 23 giugno: masterclass con i membri della giuria aperto e gratuito per tutti sul palco della Villa

Le giornate del 22 e 23 giugno saranno gratuite ed aperte al pubblico dalle 15.00 alle 21.00.

Per info: +39 3358153396 (WhatsApp)

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU