Politica - 10 luglio 2020, 19:13

Il 22 luglio la protesta ligure per il blocco alla mobilità arriva a Roma: corteo di camion partirà da Genova

Associazioni economiche e di categoria hanno deciso di organizzare una protesta direttamente nella capitale, a Montecitorio, ad Aspi e al ministero dei Trasporti

Il 22 luglio la protesta ligure per il blocco alla mobilità arriva a Roma: corteo di camion partirà da Genova

La misura è colma, i disagi alla rete autostradale ligure e genovese non sono più sopportabili: questo in sintesi il messaggio che la protesta in partenza dal capoluogo ligure verso Roma vuole portare dritto alle istituzioni.

La mobilitazione, prevista per il 22 luglio, è organizzata da varie associazioni economiche territoriali, che allo scopo hanno dato vita al comitato 'Salviamo Genova e la Liguria'.

La protesta partirà da Genova con un particolare "corteo" di camion, furgoni e pullman che raggiungerà tre diversi luoghi simbolici delle responsabilità istituzionali in ballo con la richiesta di un colloquio con la ministra De Micheli : Montecitorio, Aspi e ministero dei Trasporti.

Di seguito l'elenco delle organizzazioni che promuovono l'iniziativa: Spediporto, Trasportounito Liguria, Assagenti, Assiterminal, Confcommercio Genova, Confindustria Genova, Cna Genova e Liguria, Confetra Liguria, FAI-Conftrasporto Genova, Confartigianato Genova, Confesercenti Provinciale di Genova.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU