Attualità - 25 aprile 2021, 15:44

‘Madri per sempre’, un libro per scoprire l’universo femminile

Professoressa e scrittrice, Federica Storace con il suo ultimo volume propone un viaggio interessante e originale con testimonianza personale di madre, moglie e donna, e di donne simbolo di quello che rappresenta la maternità

‘Madri per sempre’, un libro per scoprire l’universo femminile

Moglie, madre, insegnante di Lettere e Filosofia, impegnata nel volontariato educativo, scrittrice, ma soprattutto donna, Federica Storace ha messo cuore, anima e la sua importante esperienza di vita attraverso i molti aspetti del suo essere, nello scrivere libri di varia natura ma è riuscita soprattutto a porre una pietra miliare sul mondo femminile con la sua ultima opera, ‘Madri per sempre’ (edizioni Erga), con donne che raccontano di maternità ‘possibili’. 

“Vite e vicende che possono rigenerare la società, come il grembo delle madri dà alla luce la vita, e contribuire al bene comune donando un apporto significativo ed unico”, spiega. Il grembo materno che diventa centro del mondo e della vita attraverso quello che la Storace definisce “un originale viaggio nell’universo femminile di ieri e di oggi. Storie di donne, di pregiudizi e grandi conquiste che hanno influito sul contesto sociale, economico e spirituale di ogni comunità. Dalla tradizione alla realtà, un percorso che presenta ai lettori, usando registri volutamente diversi ed originali rispetto alla saggistica in senso stretto, le donne, la loro particolare sensibilità, la maternità e le diverse maternità che si declinano in tanti, creativi paradigmi di esperienze profondamente vissute”. 

E la scrittrice parte dall’esperienza diretta di se stessa, dalla sua “vicenda umana di donna e di madre, tra concretezza e poesia, attese, gioie, dolori, ‘lezioni’ che, magari a caro prezzo, trasformano e trasfigurano l’esistenza, le modalità di relazione e l’impegno professionale e sociale nella realtà proiettata al futuro, l’orizzonte tipico della femminilità”. 

Perché del resto la società attuale è quella che più di altre epoche sente il problema della difficoltà di conciliare lavoro, famiglia, maternità. “Le storie che narro sono di quelle che lasciano il segno - afferma - cercano di tracciare l’evolvere dell’universo femminile nel passare dei secoli per poi soffermarsi sull’oggi, un presente che quasi irrompe nella narrazione e viene raccontato dalle protagoniste stesse”. 

E la nota rilevante è che la professoressa/scrittrice induce a riflettere sull’universo femminile e quanto lo riguarda, con particolare interesse sulla donna madre e impegnata in varie attività, attraverso chi madre fisicamente non è. 

Il libro infatti ‘intervista’ donne dalla vita consacrata: madre Maria Emmanuel Corradini, Abbadessa del Monastero di San Raimondo a Piacenza, monaca benedettina; suor Giovanna Bottani, missionaria comboniana, coordinatrice internazionale della rete Talitha Kum contro la tratta degli esseri umani; suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, docente universitaria, economista, consigliera per l’Economia presso il Consiglio di Stato Vaticano; e suor Caterina Cangià, Figlia di Maria Ausiliatrice, docente universitaria, pioniera dell’uso dei media in campo linguistico ed educativo. Per la Cnn Sisternet, ha sviluppato le esperienze più varie per favorire lo studio delle lingue con modalità del tutto all’avanguardia. Dalla sua maternità personale dunque a chi è madre in maniera diversa ed in senso lato, di varia umanità. 

Davvero un’impresa audace, diversa dai soliti stereotipi ma proprio per questo è un volume che intriga chi vuole conoscere nelle sue varie e vere realtà il mondo femminile. Federica Storace ha pubblicato romanzi come ‘La famiglia non è una malattia grave’, ‘Banchi di squola, mentre per ‘Impossibili ma non troppo... storie di cuore e fantasia’ e ‘Scialla e poi spendi ha ricevuto il Premio Speciale alla ‘Didattica per il libero pensiero’ al Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana; è stata finalista del Premio Letterario La Quara nel 2019 con la short story ‘Posta, Europa e inaspettate avventure ed è autrice di ‘Azzurra e la sua straordinaria avventura. Il ladro di sogni, racconto per ragazzi, che contiene anche tavole di fumetti. 

Dino Frambati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU