Attualità - 27 maggio 2021, 19:10

Benveduti visita gli stabilimenti Bedimensional e Greenchic in Valpolcevera

L'assessore regionale allo Sviluppo Economico: "Regione vicina a chi investe con coraggio sulle sfide del domani"

Benveduti visita gli stabilimenti Bedimensional e Greenchic in Valpolcevera

"Regione Liguria è al fianco delle imprese che investono in un'area come quella della Valpolcevera, che ha subito negli ultimi anni forti ripercussioni a causa del crollo di ponte Morandi, e che, con approccio circolare, intendono colmare il divario tra sfide ambientali e innovazione". Così l'assessore allo Sviluppo economico di Regione Liguria Andrea Benveduti, a margine delle visite agli stabilimenti di BeDimensional e greenchic a Bolzaneto.

BeDimensional è una start up innovativa, spin-off dell’Istituto Italiano di Tecnologia, dedicata allo sviluppo di nuovi materiali per l’industria manifatturiera tramite l’introduzione di cristalli bidimensionali, tra cui il grafene. L’azienda, che aprirà ufficialmente i battenti nelle prossime settimane, ha riqualificato uno stabilimento in disuso. È l’unica nel settore in Liguria.

"BeDimensional nasce su una tecnologia di produzione dei cristalli bidimensionali - dichiara Vittorio Pellegrini, cofondatore e Amministratore di BeDimensional - Primo e più importante è il grafene, ma BeDimensional ne produce oltre 50 di natura diversa. Il nostro principale obiettivo è quello di introdurre nuove tecnologie a livello di filiera globale sia per quanto riguarda l'energia, in particolare le batterie, e per quanto riguarda il settore sostenibilità, ad esempio le vernici anti-corrosive. Crediamo che stando qui in Valpolcevera, vicino all'Istituto Italiano di Tecnologia, in un territorio ricco come quello ligure e con molte potenzialità, siamo nella posizione ideale per continuare nel percorso di maturazione delle nostre soluzioni tecnologiche".

Greenchic è un marketplace di moda di abiti second-hand, con oltre 750 mila iscritti, che, a differenza di altri player, si caratterizza per una gestione diretta degli aspetti logistici e materiali: dal controllo della qualità, al caricamento delle immagini del singolo articolo, dalla spedizione dei capi fino all’eventuale reso, in maniera gratuita. "La Liguria – spiega David Erba, amministratore delegato e cofondatore di Greenchic - è una regione che da molto tempo presta estrema attenzione ai temi della sostenibilità e dell’economia circolare. Non a caso LigurCapital ha avuto una grande intuizione ed è stato il primo investitore a credere in noi. Oggi greenchic ha uno dei centri logistici più all’avanguardia di tutto il paese. Noi siamo un esempio concreto su questo territorio che dimostra che si possono realizzare progetti innovativi e di grande visione per lo sviluppo economico che porta sostanziali benefici ambientali e sociali non solo a livello locale ma anche nazionale ed europeo".

"Imprenditori diversi - conclude l'assessore Benveduti - che in comune hanno il coraggio di seguire i propri sogni le proprie idee e la voglia di ricercare soluzioni di diversa natura, ma sempre di una grande innovatività tecnologica".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU