Cronaca - 15 giugno 2021, 08:37

Minacce a Bassetti: cresce l'onda di odio che arriva dalla rete

Il direttore della Clinica Malattie Infettive del San Martino, già sotto scorta per passate minacce, ancora bersaglio di haters e no-vax: "Sto lavorando con il mi legale per tutelare me e la mia famiglia"

Minacce a Bassetti: cresce l'onda di odio che arriva dalla rete

Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell'ospedale policlinico San Martino, ha denunciato con un post Facebook negli scorsi giorni un pesante intensificarsi di minacce e insulti all'indirizzo suo e della sua famiglia.

Le indesiderate attenzioni di odiatori da tastiera e no-vax militanti avevano già reso necessaria una scorta con modalità "dinamica" per tutale la sicurezza di Bassetti, ma nell'ultimo periodo non solo le intimidazioni non sono cessate, ma sarebbero invece cresciute in intensità e qualità.

"In queste settimane, sto assistendo ad un incremento esponenziale di insulti e minacce di morte nei miei confronti - scrive il dottor Bassetti -. Siamo tutti esausti e provati da questa pandemia e dagli eventi degli ultimi giorni, ma l’intolleranza, espressa con minacce di morte ed ogni tipo di epiteto violento, verso chi la pensa diversamente o cerca di dare il proprio contributo scientifico non può essere tollerata né giustificata. Ugualmente, a maggior ragione, non possono essere più giustificati coloro che fomentano odio “abusando” della propria penna e della propria posizione di comunicatori, più o meno influenti, su social e quotidiani".

Per Bassetti è infine arrivato il momento di procedere contro coloro che lo stanno minacciando, anche con querele: "In queste ore, stiamo lavorando intensamente con il mio legale, @racheleselvaggiadestefanis, per assumere tutte le iniziative meglio ritenute a tutela della mia persona e della mia professionalità".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU