Eventi - 16 giugno 2021, 11:35

"Ma che Razza di parole. Dialogo sull'uso fuorviante del linguaggio": l'incontro online di Libera contro le mafie

Venerdì 18 giugno alle ore 18 in diretta sul canale YouTube Presidio Nicholas Green

"Ma che Razza di parole. Dialogo sull'uso fuorviante del linguaggio": l'incontro online di Libera contro le mafie

L'incontro è un dialogo a più voci. Tra gli ospiti, la giornalista del Secolo XIX Paola Pastorelli, l’attore e regista genovese Giorgio Scaramuzzino, il mediatore culturale Jean Paul ShemezaNatasha Fernando e Maria Catena Mancuso, due delle co-autrici di  Sulla Razza, un innovativo podcast che periodicamente traduce in italiano termini ed espressioni della cultura angloamericana relative alla questione razziale, contestualizzandole nella società italiana.

Questo nuovo appuntamento del Presidio Nicholas Green del Tigullio - Libera Genova è sul razzismo, in particolare sul razzismo nel linguaggio. Uno specifico focus da noi fortemente voluto in quanto tema che riguarda anche e soprattutto chi intende dare una narrazione consapevolmente antirazzista del fenomeno migratorio e della società multietnica contemporanea. Le parole razziste ed il loro uso, dai grandi circuiti dei media al nostro quotidiano, creano i presupposti delle pratiche razziste.

L’evento cade nella settimana della Giornata Internazionale del Rifugiato (20 giugno): invitiamo le associazioni organizzatrici a intervenire: vicine da sempre a chi vive sulla propria pelle il razzismo in Italia e nel Tigullio, esse porteranno un contributo fondamentale alla conversazione sul tema.

La nostra referente Giulia Caramaschi presenterà il presidio. Modera la volontaria Donatella Nicolini.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU