Eventi - 10 luglio 2021, 13:50

Viaggio attraverso secoli di musica: quattro serate di concerti ad Albaro

Rassegna musicale nel Municipio VIII Medio Levante: quattro eventi intrattengono il pubblico nel mese di luglio ascoltando melodie intramontabili, dal barocco al classicismo e dal melodramma al jazz

Viaggio attraverso secoli di musica: quattro serate di concerti ad Albaro

‘Viaggio attraverso secoli di musica’: è questo il nome della rassegna musicale costituita da quattro serate che si svolgono nel mese di luglio: dal barocco al classicismo e dal melodramma al jazz, l’evento gode del patrocinio del Municipio VIII Medio Levante. La prima serata ha avuto luogo l’8 luglio alle 21 e, così come le successive, ha come location il Salone dei bianchi presso la Residenza universitaria delle peschiere in via Parini 5 a Genova Albaro. Giovedì scorso per ‘L’epoca d’oro del barocco’ con musiche di Ender, Vivaldi, Bach, sono stati applauditi Angelica Larosa (oboe), Clarissa Leonardi (violino), Eleonora Tedeschi (violoncello) e Giovanni Manerba (pianoforte).

Al prossimo appuntamento sempre di giovedì, stessa ora, si ascolterà il concerto ‘Classicismo e belcanto’ con musiche di Mozart, Rossini e Donizetti. Intratterranno il pubblico: Letizia Cappellini (soprano), Gabriele Bolletta (basso) e Giovanni Manerba (pianoforte). Cappellini è giovane ma con una voce potente e splendida, s’è laureata al Conservatorio Boccherini di Lucca, s’è perfezionata sotto la guida della soprano Maria Billeri e svolge un’intensa attività concertistica anche nei vari festival. Ha frequentato molti master class con vari personaggi importanti della lirica quali Herbert Handt, Catia Ricciarelli e Fabio Armiliato; è vincitrice di vari concorsi internazionali.

Bolletta nasce a Torino ed inizia a studiare canto nel 1995, dal 2005 svolge attività concertistica per alcune associazioni culturali di Torino alla riscoperta del patrimonio musicale italiano; sotto la guida del maestro Alessandro Arridono partecipa alla registrazione per la Mondadori delle opere ‘Don Giovanni’ (interpretando Leporello) e ‘Messa di Requiem’ nell’ambito delle celebrazioni per il duecentocinquantesimo anno dalla nascita di Mozart. S’è esibito in concerti in Francia, Svizzera, Germania, Giappone e Oman; dal 2014 insegna canto e recitazione alla Fondazione Teatro Nuovo di Torino; ha avuto impegni con la Rai e con la televisione di stato albanese. Il giovane pianista Manerba, che accompagna gli artisti, ha studiato al Conservatorio Antonio Vivaldi, istituto di alta formazione artistica, musicale e coreutica fondato ad Alessandria nel 1858.

La serata successiva avrà luogo il 22 luglio: ‘Il grande melodramma tra 800 e 900’ con musiche di Verdi, Puccini, Mascagni e Bizet; cantano la soprano Aleksandra Ivchenko e la mezzosoprano Giada Venturini; al pianoforte ancora Manerba. La rassegna ‘Viaggio attraverso secoli di musica’ si chiuderà il 29 luglio col mondo del jazz: Eugenio Cuomo (voce), Simone Cosso (chitarra) e Luca Terzolo (pianoforte) eseguono musiche di Gershwin, Rodgers, Ellington e Berlin. I parcheggi per gli ospiti sono in via Zara 103 rosso, le serate musicali si svolgono nel pieno rispetto delle normative anti Covid e sono accessibili su prenotazione; l’ingresso è libero ma è gradita un’offerta; per prenotare bisogna telefonare al numero: 327 2961723.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU