Attualità - 10 settembre 2021, 16:48

Nasce l’Osservatorio per la gestione dei cantieri e delle grandi infrastrutture

Relativo ai municipi Centro Ovest, Valpolcevera e Medio Ponente

Nasce l’Osservatorio per la gestione dei cantieri e delle grandi infrastrutture

Oggi, su proposta dell’assessore ai Trasporti, mobilità integrata e ambiente Matteo Campora e di Luciano Grasso, consulente in materia di sanità e ambiente del commissario per la ricostruzione di Genova, è stato costituito l’Osservatorio per la gestione cantieri e grandi infrastrutture che interessano i municipi Centro Ovest, Valpolcevera e Medio Ponente rappresentati dai rispettivi presidenti Michele Colnaghi, Federico Romeo e Mario Bianchi. All'incontro sono intervenuti anche esponenti dell'Ic Certosa e del Comitato genitori dello stesso Istituto, Istituto Divina Provvidenza, Società Operaia Cattolica San Bartolomeo, Associazione Progetti Comuni e Associazione Quelli del ponte Morandi. L’istituzione dell’Osservatorio prende spunto dall’esperienza vincente maturata in occasione dell’esperienza del crollo del ponte Morandi e della realizzazione del Genova San Giorgio.

«Recepire le istanze dei cittadini – spiega Campora – e fornire adeguate e celeri risposte crea un rapporto di fiducia tra cittadino e istituzioni, ritengo fondamentale l’appuntamento di oggi perché consente anche di intervenire direttamente sulle imprese appaltatrici al fine di migliorare gli interventi in atto o in via di definizione. L’Osservatorio rientra nel percorso sinergico e integrato per garantire la sicurezza, sotto ogni aspetto e nel corso delle varie fasi che si svilupperanno sino al termine della realizzazione di pere e infrastrutture strategiche per la nostra città e non solo».

«Il coinvolgimento di osservatori composti da rappresentati dei municipi e da comitati – sottolinea Grasso - è un’iniziativa di grande importanza che necessitano di un’attenzione particolare, è proprio sotto questa prospettiva che l’istituzione di osservatori ad hoc ricopre un ruolo essenziale per i contributi che possono portare e che oggi riguardano in particolare le attività in corso per gli interventi sull’area del Campasso che interessano Rfi, la nuova metropolitana, altri cantieri cittadini in via di definizione e il Terzo Valico per la parte riguardante il territorio interessante la città».

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU