Attualità - 30 novembre 2021, 11:50

Scuola, un centinaio le classi in quarantena in tutta la regione

Gli studenti delle elementari e delle medie sono le fasce più a rischio e colpite in questo momento

Scuola, un centinaio le classi in quarantena in tutta la regione

"Sono circa un centinaio le classi in quarantena in tutta la regione. Gli studenti delle elementari e delle medie sono le fasce più a rischio e colpite in questo momento".

A dirlo è il dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale Alessandro Clavarino in merito ai diversi casi Covid che si stanno riscontrando in Liguria nelle scuole. 

"Le scuole non chiuderanno totalmente come avvenuto lo scorso anno, saranno messi in atto provvedimenti puntuali e almeno che la situazione nazionale non diventi ingestibile si andrà avanti" prosegue Clavarino.

Intanto da quest'oggi con un solo caso di un alunno positivo tutta la classe potrà essere messa in didattica a distanza. E' quanto stato scritto nell'ultima circolare dei Ministeri della Salute e dell'Istruzione.

Un mese fa era stato applicato il nuovo protocollo che prevedeva con un unico caso di positività in classe, che gli altri alunni venissero subito sottoposti a tampone molecolare o rapido, da rifare poi a distanza di 5 giorni. In quell'arco di tempo i ragazzi potevano continuare a seguire le lezioni in presenza.

Da quest'oggi quindi vengono reintrodotte le regole precedenti. La decisione è stata presa visto il forte incremento dei casi di Covid nella fascia 12-19 anni. Nella nuova circolare ministeriale si legge che "qualora le autorità sanitarie siano impossibilitate ad intervenire tempestivamente, il dirigente scolastico, venuto a conoscenza di un caso confermato nella propria scuola, è autorizzato, in via eccezionale e urgente, a disporre la didattica a distanza per l'intero gruppo".

La Dad durerebbe 10 giorni, come previsto per tutti i contatti stretti.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU