Attualità - 27 maggio 2022, 10:42

Tornano le ‘Serate musicali in Villa De Mari’ a Palmaro

Si parte domani sera con la storica rassegna curata dalla direttrice artistica Maria Rosa Morlè: tantissimi appuntamenti sino ai primi di ottobre e tutti a ingresso gratuito

Tornano le ‘Serate musicali in Villa De Mari’ a Palmaro

Ormai è una bellissima tradizione, consolidata e pure molto attesa, quella delle ‘Serate musicali in Villa De Mari’, a Palmaro, organizzate dall’associazione culturale MusicArt e dal Consorzio Associazioni Villa De Mari, con il sostegno del Psa Genova Pra’ e di Coop Liguria e con il patrocinio da parte del Municipio VII Ponente.

Anima della manifestazione, come sempre, Maria Rosa Morlè, in veste di direttrice artistica. I concerti, tutti a ingresso gratuito, sono tradizionalmente una bellissima vetrina, soprattutto per allievi, studenti e artisti emergenti, ma non mancano mai le proposte interessanti portate anche da interpreti di comprovata esperienza.

“Il progetto ‘Serate musicali in Villa De Mari’ - afferma Maria Rosa Morlè - è consolidato da più di dieci anni e viene portato avanti dall’Associazione MusicArt. Gli eventi musicali susseguitisi nella splendida chiesetta di Villa De Mari sono diventati un appuntamento atteso e desiderato, per centinaia di cittadini del Ponente. Sono un contributo reale, importante e completamente gratuito alla vivibilità del nostro territorio. Un ringraziamento particolare va al Municipio VII Ponente, che ha da sempre creduto nel progetto e da sempre lo ha sostenuto”.

Si parte con la serata inaugurale domani sera (sabato 28 maggio) alle ore 21: “Ospitiamo l’Orchestra di Mandolino del Circolo mandolinistico il Risveglio diretta dal maestro Eliano Calamaro. Quest’anno i concerti variano su differenti generi musicali, in particolare sul lirico strumentale, mentre ad agosto sarà ripresa ‘La Vedova Allegra’ che tanto successo ebbe lo scorso anno, con la partecipazione straordinaria nella parte di Njegus di Enrico Beruschi”.

La prima parte della rassegna si svolgerà da domani e sino al 16 luglio, mentre la seconda parte dal 23 luglio al 1° ottobre. Dopo l’inaugurazione di domani, si prosegue il 4 giugno (ore 21) con ‘Promesse della Lirica’, a cura del soprano Marica Guagni. In scena i solisti Irene Celle (soprano), Giada Venturini (mezzosoprano), Virginia Giordano (soprano), Enrica Rouby (mezzo soprano), Eder Sandoval (tenore), Dennis Ippolito (pianoforte), presenta Silvano Santagata.

Quindi, sabato 11 giugno (ore 21), spazio a un omaggio alla musica francese con ‘Clair de lune’ del Genuenses Quartet: Betty Ilariucci alla voce, Anselmo Cerriana al violino, Mauro Calligaris all’accordeon e Roberto Logli al pianoforte.

Sabato 18 giugno (sempre alle 21), ‘InCanto musicale tra pianoforte e voce’, con Simona Todaro (soprano), Silvano Santagata (tenore), Giorgio Vercillo (pianoforte), presenta Gabriella Mazza. Sabato 25 giugno, alle 21, è la volta della Scuola Musicale Giuseppe Conte di Pegli, con il Coro della Conte diretto da Claudio Isoardi, mentre a luglio si parte con gli Archi del Teatro Carlo Felice (2 luglio, ore 21), impegnati in ‘Orizzonti sonori’: Domenico Sommati e Marco Ferrari al violino, Giuseppe Francese alla viola, Giulio Glavina al violoncello ed Elio Veniali al contrabbasso.

Sabato 9 luglio (ore 21), ‘La magia nel canto e nel violino’, con Sandra Pacetti (soprano), Claudio Prunali (baritono), Constantin Ciobanu (violino), Dennis Ippolito (pianoforte), presenta Gabriella Mazza.

Infine, la prima parte si chiude sabato 16 luglio (ore 21), con ‘Le grandi melodie dal ’700 a oggi. Una via Sovra le Stelle’, con i solisti Elena Belfiore (mezzo soprano), Marco Camastra (baritono), Massimo De Stefano (pianoforte), presenta Giannino Balbis. Per ogni informazione è possibile telefonare al numero 335 6031398.

Alberto Bruzzone

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU