Politica - 07 ottobre 2022, 17:31

Angelo Gratarola è il nuovo assessore regionale alla sanità

Dopo le elezioni politiche, parlando del rimpasto di giunta necessario visti gli addii di Ilaria Cavo e Gianni Berrino, Toti aveva annunciato la decisione di rinunciare alla delega alla sanità che era in capo al presidente della Regione dall'autunno del 2020

Angelo Gratarola è il nuovo assessore regionale alla sanità

Fumata bianca per la nomina del nuovo assessore alla sanità della Regione. Dopo Giovanni Toti sarà affidata ad Angelo Gratarola, direttore del pronto soccorso del policlinico San Martino. 

"Gratarola è stato in prima linea durante gli anni difficili dell’emergenza Covid sia in corsia tra i pazienti sia nella cabina di regia con gli altri professionisti del sistema sanitario - si legge nella nota stampa diffusa dalla Regione - Gratarola è stato scelto dal presidente della Regione Giovanni Toti in condivisione con tutti i partiti che compongono la maggioranza di governo della Regione e in particolare con i coordinatori regionali di Fratelli d’Italia Matteo Rosso, della Lega Liguria Edoardo Rixi e di Forza Italia Carlo Bagnasco: la selezione del profilo più adatto è stata portata avanti con un costante dialogo con gli alleati in modo da arrivare all’affidamento dell’incarico al professionista che rappresenta la migliore sintesi tra capacità, esperienza e condivisione del progetto. La nomina, il passaggio di consegne e l’assegnazione formale delle deleghe avverrano nei prossimi giorni, il tempo necessario a concludere le procedure previste".

Dopo le elezioni politiche, parlando del rimpasto di giunta necessario visti gli addii di Ilaria Cavo e Gianni Berrino, Toti aveva annunciato la decisione di rinunciare alla delega alla sanità che era in capo al presidente della Regione dall'autunno del 2020.

Originario della provincia di Pavia, Gratarola, 63 anni, è in Liguria dal 2010 quando è arrivato per dirigere l’unità operativa di Anestesia e rianimazione. Nel 2012 ha assunto la guida del pronto soccorso e dal 2018 è coordinatore del dipartimento interaziendale regionale di Emergenza-urgenza. Insieme a Matteo Bassetti è stato uno dei riferimenti a livello sanitario durante l'emergenza covid.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU