Attualità - 28 novembre 2022, 17:22

HI-LEX, Longinotti (Fim Cisl): “Gli accordi sindacali servono per migliorare le condizioni non per peggiorarle"

Domani la presentazione di una bozza ai lavoratori che decideranno in merito alla plurisettimanalità

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

 

"Gli accordi sindacali servono per migliorare le condizioni di lavoro, non per peggiorarle".

Lo afferma Marco Longinotti, della Fim Cisl del Tigullio, che prosegue: “Sappiamo quanto ha fatto il dr. Pajardi per HI-LEX ma chiediamo di non dimenticare quello che è  successo ai lavoratori in questi mesi e le problematiche che hanno affrontato: il licenziamento di 12 colleghi rimpiazzati con tanti lavoratori  occasionali, la mancanza di adeguati spogliatoi, un microclima aziendale non sempre all'altezza. E sopratutto a detta di tanti lavoratori un sempre minor coinvolgimento delle maestranze nelle semplici scelte quotidiane. La possibilità  di fare un buon accordo sulla plurisettimanalità ci sembrava un ottimo strumento per rilanciare quello spirito di collaborazione tra azienda e lavoratori che in questi mesi sembrerebbe essere venuto meno. Non ci stiamo riuscendo? Domani illustreremo la bozza presentata ai lavoratori e saranno loro a decidere”.

 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU