Economia - 06 dicembre 2022, 14:50

Genova Global Goals Award, domani la premiazione dei progetti vincitori

A gennaio verrà pubblicato il bando per l'edizione 2023, che vedrà la novità del coinvolgimento delle scuole

Genova Global Goals Award, domani la premiazione dei progetti vincitori

Il Genova Global Goals Award, riconoscimento voluto dall’amministrazione comunale e dall’assessorato al Marketing territoriale per premiare le imprese più sostenibili del territorio, ha dato i suoi primi frutti.

Domani, mercoledì 7 dicembre alle ore 9 presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi verranno presentati i dieci progetti scelti dai vincitori del Premio

Il Genova Global Goals Award è un’idea ispirata ai 17 Sustainable Development Goals - obiettivi per lo sviluppo sostenibile - istituiti nel 2015 dalle Nazioni Unite per creare un mondo migliore entro il 2030 e verso i quali la città vuole confermare il suo impegno. L’obiettivo è di coinvolgere le imprese e le realtà per rendere la città sempre più smart, green e sostenibile.

Sponsor dell’iniziativa, promossa dal Comune e dall’Associazione Genova Smart City, sono Gruppo Boero e RINA S.p.A.. 

"L’amministrazione comunale è particolarmente sensibile ai temi della sostenibilità e quindi ha promosso e appoggiato questa iniziativa con convinzione – sostiene l’assessore al marketing territoriale Francesca Corso –. Cercare di stimolare una crescita sostenibile in ogni campo, come prevedono i 17 SDGs, obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’ONU, è un dovere morale, ancor prima che una buona pratica amministrativa. C’è un ulteriore elemento che mi piace sottolineare: la restituzione del valore del premio alla comunità, e il collegamento virtuoso con associazioni e gruppi impegnati nei temi di cittadinanza attiva".

La presentazione e l’assegnazione del Premio erano avvenute – si ricorderà – in maggio, durante Euroflora. I 17 Global Goals erano stati raggruppati in cinque “challenge” definiti dalle '5P' dello sviluppo sostenibile: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace, Partnership, e in 2 categorie: ACHIEVEMENT - per i risultati già ottenuti e PROJECT - per le idee ancora da realizzare. La giuria, composta da rappresentanti delle imprese, della cultura, della ricerca e delle istituzioni aveva scelto 20 finalisti tra i 55 candidati; i contendenti si erano poi sfidati in uno speed de(ba)te, con 60 secondi a disposizione di ciascuno per convincere il pubblico a scegliere la propria proposta. Ogni vincitore ha individuato un bene comune da ripristinare.

 

Il Comitato Genitori IC Quarto ha scelto la carteggiatura e la pittura di tratti di ringhiera del "Parco scuola traffico per bambini" in via delle Viole. Realizzati anche altri lavori di sistemazione di tratti di ringhiere in città: la società 2Csrl ha optato per pitturare quelle presenti in via 5 Maggio, via Quarto e piazzale Crispi, mentre Barchelettriche si è occupata dei tratti di via Quinto, nel lato mare all’altezza del depuratore. La Fondazione IIT ha indicato le balaustre di Passeggiata Anita Garibaldi e dell’area fitness.

Interventi anche di sistemazione di alcune panchine, bordature aiuole e corrimano: Ub-ex ha scelto quelli di Corso Magenta e della pista di pattinaggio, MECPLEX Rete d'Impresa invece si è concentrata su Spianata Castelletto, mentre ReLOG3P SRL ha indicato piazza Corvetto.

La società NoOx Worldwid ha scelto lavori di rigenerazione urbana attraverso installazioni artistiche e murales (Tunnel pedonale Stazione Brignole FS) e grazie a Happily sono state piantumate nuove essenze nelle aiuole di via Righetti. 

I vincitori per la categoria ACHIEVEMENTS sono stati:

1) Persone - Justep di 2C S.r.l.

2) Pianeta - BeeU di Happily S.r. l.

3) Prosperità - La mobilità elettrica sull’acqua accessibile a tutti di Barche elettriche S.r.l.

4) Pace - Bridging Italy, the Africa, starting from Senegal di NoOx Worlwide S.r.l

5) Partnership - Urban delivery di Ub-ex 

Per la categoria PROJECTS:

1) Persone - A scuola in sicurezza di comitato genitori I.C. Quarto

2) Pianeta - 3DDredger di Mecplex Rete d’Impresa

3) Prosperità - ReACT Wiki-Logi + ReACT Processes di ReLOG3P S.r.l.

4) Pace - Outdor Education – Il giardino della lettura di comitato genitori I.C. Quarto

5) Partnership - Research Footprint for sustainability di Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia 

A gennaio verrà pubblicato il bando per l'edizione 2023, che vedrà la novità del coinvolgimento delle scuole ed un aumento degli interventi di miglioramento dei beni comuni grazie a maggiori sponsorizzazioni. 

Ricordiamo le azioni legate agli obiettivi delle Nazioni Unite:

1 Sconfiggere la povertà: progetto #HomelessZe, porre fine alla povertà estrema in cui vivono oltre 50mila persone; 

2 Sconfiggere la fame: emporio solidale, rendere accessibile a famiglie con situazioni economiche sfavorevoli alimenti e generi di prima necessità;

3 Salute e benessere: tutela della sicurezza stradale, nascita del COA -Centrale Operativa Autostradale, presidi per la sicurezza stradale e pubblicazione di video sulla sicurezza; 

4 Istruzione di qualità: nasce il CEA – Centro Educazione Ambientale; 

5 Parità di genere: Stesura della legge contro la violenza di genere e nascita del Centro antiviolenza;

6 Acqua pulita e servizi igienico-sanitari: servizio raccolta rifiuti promosso da Comune e Guardia costiera ausiliaria per ripulire tutta la fascia costiera di Genova dai rifiuti galleggianti;

7 Energia pulita e accessibile: SECAP – Sustainable Energy and Climate Action Plan, Genova si impegna ad abbattere nel 2030 CO2 del 40%;

8 Lavoro dignitoso e crescita economica: città amiche del turismo, network di 10 città europee, per turismo sostenibile come strumento di crescita economico, sociale e ambientale; 

9 Imprese, innovazione e infrastrutture: sportello del cittadino, informazioni anche telefoniche su servizi e procedure del comune; 

10 Ridurre le disuguaglianze: politiche di migrazione responsabile e ben gestita, formazione professionale e inserimento sociale, riaccompagnamento alle famiglie per minori non accompagnati; 

11 Città e comunità sostenibili: I luoghi della cultura, dialogo con il museo, incontri su offerta culturale e di impiego nel settore;

12 Consumo e produzione responsabili: Efficacia e “Voglio rifarmi una vita”, progetti per raccolta ecologica dei rifiuti; 

13 Lotta contro il cambiamento climatico: scolmatore del Fereggiano/Bisagno, ridurre i rischi dei disastri idrogeologici; 

14 Vita sott’acqua: Slow fish, sensibilizzare e promuovere la pesca sostenibile; 

15 Vita sulla Terra: riforestazione urbana, ripiantare 16mila alberi e creazione di nuovi giardini urbani; 

16 Pace Giustizia e Istituzioni solide: attivazione centri antiviolenza, spazio di accoglienza per donne in situazione di pericolo  

17 Partnership per gli obiettivi: tavolo multi stakeholder per promuovere Agenda Onu 2030 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU