Politica - 21 marzo 2023, 17:17

Giro dell’Appennino, Bevilacqua (Lega): "Via libera del Comune all'intitolazione di cippo e piazzale a Luigi Ghiglione"

il piazzale che si trova tra Via Gallino, Via Rustico da Caschifellone e i Giardini Francesco Soave, sarà intitolato a Ghiglione

Giro dell’Appennino, Bevilacqua (Lega): "Via libera del Comune all'intitolazione di cippo e piazzale a Luigi Ghiglione"

“Il Giro dell'Appennino ha contribuito a portare il nome di Genova nello scenario sportivo mondiale. Un evento che ha  visto tanti campioni percorrere le strade della Val Polcevera, tra cui Luigi Ghiglione, nato a Pontedecimo nel 1902, prima campione sportivo, poi Presidente dell'U.S. Pontedecimo sezione ciclismo, imprenditore, titolare di importanti cariche in organismi sportivi, nonché medaglia d'Oro al merito sportivo del Coni nel 1979, consegnata al Quirinale nel 1980.

Il Giro dell’Appennino ha portato negli anni a correre sulle  nostre strade non solo fuoriclasse italiani come Coppi, Bartali, Magni, Gimondi, Motta, Pantani e altri, ma anche stranieri tra cui: Gaul, Poblet, Daems, i fratelli Pettersson, Knudsen, De Witte. Oggi a  Genova manca un sito intitolato a Luigi Ghiglione.

Con la mozione  presentata dalla Lega in Consiglio comunale e di cui sono primo  firmatario, approvata all’unanimità, ho chiesto che il piazzale che si trova tra Via Gallino, Via Rustico da Caschifellone e i Giardini  Francesco Soave, venga intitolato a “LUIGI GHIGLIONE 1902 – 1986, Presidente dell’US Pontedecimo Sez. Ciclismo e patron del Giro  dell’Appennino”.

All’interno delle aiuole a lato del piazzale, può  essere creato un cippo in ricordo di Luigi Ghiglione, così come quello  già presente sulla Bocchetta.

L’iter per lintitolazione del piazzale  in memoria di Luigi Ghiglione si auspica possa concludersi entro la  prossima edizione del Giro dell’Appennino fissata per il 2 giugno 2023”.

Lo dichiara in una nota il Consigliere comunale della Lega Alessio Bevilacqua.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU