Eventi - 27 settembre 2023, 15:00

“Non ti scordar di me”: ritornano a Genova dal 29 settembre al 1° ottobre le giornate dedicate alla Gigi Ghirotti

Si parte Venerdì 29 settembre con lo spettacolo “Quando avevo tutte le risposte mi hanno cambiato tutte le domande”

“Non ti scordar di me”: ritornano a Genova dal 29 settembre al 1° ottobre le giornate dedicate alla Gigi Ghirotti

Tre giornate di eventi, incontri, momenti di conoscenza e occasione di sostegno per la Fondazione Gigi Ghirotti Genova ETS. Da venerdì 29 settembre a Domenica 1° ottobre i cittadini genovesi potranno incontrare e aiutare la Fondazione presieduta dal Prof. Franco Henriquet grazie a un ricco programma di iniziative realizzate con il patrocinio del Comune di Genova e la partecipazione di numerose Associazioni e realtà del territorio che si schierano al fianco della Fondazione. 

Si parte Venerdì 29 settembre con lo spettacolo “Quando avevo tutte le risposte mi hanno cambiato tutte le domande”. Appuntamento alle ore 19:30 presso il Teatro di Stradanuova a Palazzo Rosso (Via Garibaldi 18). Sul palco Raffaele Casagrande con la regia di Antonio Tancredi. Un po’ Aiace e un po’ Don Chisciotte, il protagonista vive una storia tragicomica liberatoria, quanto può esserla una risata.  

Al termine dello spettacolo, nel foyer del teatro, “Apericena con Pizza e Bollicine”. Ingresso con donazione a favore della Gigi Ghirotti da 20 euro (gradita la prenotazione allo 0103512625/649). 

Come per tradizione l’intera giornata di Sabato 30 settembre vedrà la Fondazione Gigi Ghirotti protagonista in piazza. In Largo Sandro Pertini, davanti al Teatro Carlo Felice, saranno allestiti i Gazebo con i volontari e gli operatori sanitari che forniranno tutte le informazioni sui servizi della Gigi Ghirotti e per parlare dei progetti della Fondazione: da Cafe’ Alzheimer a GG ON AIR, passando per l’Info Point di Via Canneto il Lungo 97 rosso e tante altre sorprese. Tutti i cittadini potranno sostenere la Gigi Ghirotti con una donazione ricevendo le ormai tradizionali bustine dei semi del fiore Myosotis o il biglietto della storica Lotteria di Natale con bellissimi premi. E ancora saranno distribuiti il pesto di Prà e le piantine di basilico, le saponette del progetto Alzheimer, in collaborazione con COOP Liguria, e le nuovissime borse della Gigi Ghirotti dedicate a “NON TI SCORDAR DI ME”.  

Ricco il programma di eventi in piazza, a partire dalle ore 10 del mattino e fino al tardo pomeriggio. Dopo i saluti del Prof. Franco Henriquet e dell’assessore comunale Paola Bordilli, si esibirà la Banda di Prà “Carlo Colombo”. Alle ore 11.30 ritorna la Camminata Metabolica, il nuovo modo per fare ginnastica all’aperto con le bravissime Noemi & Monia (prenotazioni al 320.6867854). Nel pomeriggio si esibiranno in piazza numerose realtà sportiva al fianco di Stelle nello Sport, il progetto che da 24 anni sostiene la Gigi Ghirotti. Dalle 13 alle 16,30 sarà possibile giocare nella “gabbia” del calcio freestyle con il campione Paolo Rossi della AsdLiveFreestyle. Alle ore 16:00 si esibiranno le performer dell’Officina dell’Arte, guidate da Giulia Gragnani e Romina Uguzzoni. A seguire le spettacolari esibizioni della Lanterna Taekwondo Genova e della Ginnastica Andrea Doria.  

Alle ore 18:30 grande chiusura con la 5° Stiletto Run, la corsa sui tacchi ideata per ricordare Federica De Marchi. Le iscrizioni in piazza saranno già aperte dalle ore 16. La corsa è rigorosamente “sui tacchi” sia per le donne che per gli uomini. Intorno alle ore 19:00 la chiusura della giornata con il Prof. Franco Henriquet. 

Domenica 1° ottobre, infine, i volontari della Gigi Ghirotti saranno presenti in oltre 10 parrocchie di Genova per promuovere i servizi della Fondazione dedicati all’assistenza dei malati, sia a domicilio che presso i due Hospice di Bolzaneto e Albaro. A fronte di una donazione sarà possibile ricevere le bustine con i semi dei Fiori “Non TI Scordar di Me”. Queste le chiese che ospiteranno la Gigi Ghirotti: San Francesco d’Albaro (Via Albaro), San Pio X (Via Sa Pio X), SS. Annunziata di Sturla (Via della Vergine), San Siro (Via dei Vassalli), Santa Teresina del Bambin Gesù (Via Francesco Guerrazzi), Sacro Cuore e San Giacomo (Via Jacopo Ruffini), San Donato (Via San Donato), San Matteo (Piazza San Matteo), Santa Maria Assunta (Piazza Chiesa di Molassana), Nostra Signora delle Grazie e S. Gerolamo (Corso Firenze), SS. Annunziata del Chiappeto (Via Carlo Minoretti), Parrocchia di Pieve Ligure (Pieve Ligure), Parrocchia San Giovanni Battista (Recco).  

“Tutte le donazioni raccolte in queste tre giornate – sottolinea il Prof. Franco Henriquet - andranno ad aiutare il mantenimento del servizio per la terapia del dolore e le cure palliative sia nell’assistenza domiciliare ai malati che presso i nostri Hospice. Ringraziamo il Comune di Genova per il patrocinio e la collaborazione e tutti gli amici che saranno al nostro fianco per rendere davvero speciali queste tre giornate. E’ una occasione preziosa per far conoscere sempre di più i nostri servizi ai cittadini genovesi e per raccogliere fondi preziosi che ci permettano di dare continuità all’intensa attività della Fondazione Gigi Ghirotti sul territorio. Riscontriamo – conclude Henriquet - una sempre maggiore necessità delle cure palliative che si sono estese a tante altre patologie oltre a quelle dei malati di tumore e quindi la necessità di rispondere all’aumento delle domande”. 

“Poter essere al fianco della Fondazione Gigi Ghirotti – dice l’assessore al Commercio e alle Tradizioni del Comune di Genova Paola Bordilli – è per questa amministrazione sia un privilegio che un dovere. Poter sostenere chi, a sua volta, aiutare non solo i malati, ma anche le loro famiglie, è assolutamente fondamentale. Anche quest'anno si rinnova una eccezionale sinergia tra i cittadini e tante realtà associative; una rete di contatti e valori comuni, che ha fatto sistema in città, e che è cresciuta e si è consolidata. È importante per noi portare avanti questo rapporto perché “Non ti scordar di me” è un messaggio di attenzione per l’opera di volontariato. Sosteniamo quindi tutte le iniziative per far sì che nessuno resti indietro, che ci sia una rete di supporto e di assistenza per malati e famiglie e che la cittadinanza venga a conoscenza del lavoro preziosissimo che la Fondazione svolge da decenni”. 

Tutte le informazioni sulle giornate “Non Ti Scordare di Me” sono sul sito www.gigighirotti.it dove è possibile accedere alla sezione “Come sostenerci” per effettuare una donazione anche online. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU