/ Economia

Economia | 05 luglio 2019, 14:00

Liguria in prima fila al "Collisioni Festival"

Con la colonna sonora di De Andrè, Pesto Dop e Focaccia di Recco igp incontrano i grandi vini piemontesi alla rassegna Agrirock di Barolo. Allestito uno stand della Regione Liguria

Liguria in prima fila al "Collisioni Festival"

Domani, sabato 6 luglio, la Regione Liguria sarà protagonista a Collisioni Festival, la rassegna agrirock che si svolge a Barolo. Per il quarto anno consecutivo, la Liguria sarà una star assoluta per una giornata indimenticabile, con la regia dell’assessore regionale al Turismo, Giovanni Berrino: «Collisioni è una rassegna importante e da quattro anni noi siamo presenti, portando la nostra qualità e promuovendo i nostri prodotti. E’ una grande vetrina per il made in Liguria e per le nostre imprese» -dice Berrino. Dalle ore 12 sul palco “Wine &Food” i sapori della Regione Liguria incontrano le bollicine piemontesi Alta Langa Docg e altri grandi vini. 

Sul palco saranno presenti anche Lucio Bernini per il consorzio della Focaccia di Recco con il formaggio e Stefano Bruzzone per il Pesto di Prà, insieme all'assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Piemonte Vittoria Poggio e a Paola Casagrande, direttrice del settore Turismo della regione Piemonte. A margine degli interventi è prevista una degustazione di Focaccia di Recco con il formaggio (abbinata ai vini dell’Alta Langa) e una degustazione di trofie con il pesto (abbinate al Lambrusco di Medici Ermete) oltre alla dimostrazione di pesto al mortaio di Stefano Bruzzone. 

L’Agenzia in Liguria sarà presente col suo staff presso lo stand #lamialiguria una presenza importante come tiene a sottolineare Pietro Paolo Giampellegrini, Commissario Straordinario di Agenzia in Liguria: "Essere protagonisti di una manifestazione tanto importante inserita nel calendario di una regione come il Piemonte, che è uno dei principali mercati italiani per la Liguria, conferma quel programma di promo valorizzazione iniziato da tempo e portatore di ottimi risultati. In questo caso puntiamo su un asset fondamentale come l’enogastronomia e le produzioni di qualità". 

Nella stessa giornata di sabato 6, alle ore 18.30, presso lo stand #lamialiguria allestito da Agenzia In Liguria andrà in scena una dimostrazione di pesto al mortaio, con degustazione di focaccia genovese con pesto e la presentazione di alcuni grandi vini a cura dell’Enoteca Regionale della Liguria (Pigato Riviera Ligure di Ponente DOP e Vermentino Colli di Luni DOP): tutto aperto al pubblico di Collisioni. Il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, sarà invitato all'aperitivo delle ore 18.30 presso lo stand istituzionale della Liguria, dove incontrerà l’assessore Berrino. Anche in questa occasione la Regione Liguria delizierà il pubblico con le sue prelibatezze: dalla focaccia di Recco Igp con il formaggio, alle trofie con il Pesto di Prà, preparato al momento secondo le antiche tradizioni.

 

Sarà anche l'occasione per celebrare, a vent'anni dalla sua scomparsa, un grande artista, che ha saputo raccontare luoghi e spaccati di vita, con una profondità e una poesia ineguagliabile: Fabrizio De Andrè. Si abbinerà ad ogni vino la giusta canzone, in un viaggio emozionante che racconterà la Liguria, a lui tanto cara, e il Piemonte, da cui provenivano i genitori, terra della sua infanzia, che lo ha ispirato nei primi componimenti.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium