/ Attualità

Attualità | 03 luglio 2021, 16:00

Goletta verde: la campagna estiva a difesa del mare parte da Genova

Domenica appuntamento a Punta Chiappa con un flash mob contro la mancata istituzione del Parco Nazionale di Portofino. Lunedì presentazione dei dati ai Giardini Luzzati

Goletta verde: la campagna estiva a difesa del mare parte da Genova

Parte da Genova la trentacinquesima edizione di Goletta Verde 2021, la storica campagna estiva di Legambiente in difesa delle acque e delle coste italiane, che quest’anno torna a navigare dopo la breve pausa dell’anno scorso.

Tra gli incontri in programma, domenica 4 luglio Goletta Verde partecipa al presidio ‘Insieme per il Parco Nazionale di Portofino’ che si terrà dalle 11 alle 16 presso Punta Chiappa, in collaborazione con il Coordinamento per il Parco Nazionale e Fridays for Future. Il passaggio dell’imbarcazione è previsto alle ore 15 con un flash mob per sostenere l’appello della sindaca Valentina Ghio a favore dell’istituzione del Parco Nazionale di Portofino.

Il giorno dopo, lunedì 5 luglio l’appuntamento è ai Giardini Luzzati alle 10,30, per la conferenza stampa di presentazione dei dati di Goletta verde a cui partecipano Sibilla Amato, portavoce Goletta Verde; Santo Grammatico, Presidente Legambiente Liguria; Sonia Albanese, Arpal; Cecilia Cuneo, Arpal. Coordina Federico Borromeo, Direttore Legambiente Liguria.

Il motto di quest'anno è ‘Non ci fermeremo mai’ e accompagna Goletta Verde nella sua lotta all’illegalità, perché non si possono fare passi indietro, perché anche nell’anno della pandemia non si è fermato l’assalto alle coste e ai mari italiani.

Tanti i grandi temi sul tavolo della campagna di quest’anno, che parte dalla Liguria per arrivare in Friuli Venezia Giulia a metà agosto: erosione costiera e dissesto idrogeologico, beach e marine litter, porti, eolico off-shore, lotta alla crisi climatica e alle fonti fossili, depurazione dei reflui, aree marine protette, bonifiche dei territori inquinati, contrasto all’inquinamento da plastica in mare.

Goletta Verde si avvale del prezioso aiuto di centinaia di volontari e volontarie, dediti al campionamento delle acque a caccia di inquinamento e situazioni critiche, un’incredibile operazione di citizen science per capillarità e presenza su tutto il territorio nazionale.

Fondamentale il contributo dei cittadini che tramite il form di SOS Goletta potranno segnalare a Legambiente situazioni sospette di inquinamento di mare, laghi e fiumi, fornendo all’associazione e ai suoi centri di azione giuridica informazioni essenziali che permetteranno di valutare le denunce alle autorità competenti. L’imbarcazione di Goletta verde sarà ormeggiata presso la Biosfera al Porto Antico di Genova.

R.U.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium