/ Politica

Politica | 11 luglio 2023, 07:20

Genova, al Comune prestito di 50 milioni per calamità naturali, scuole e rigenerazione urbana

Rinnovato l'accordo con la Banca di Sviluppo del Consiglio d'Europa

Genova, al Comune prestito di 50 milioni per calamità naturali, scuole e rigenerazione urbana

Altri 50 milioni sono in arrivo al Comune di Genova in prestito dalla Banca di Sviluppo del Consiglio d'Europa

Dopo il primo dell'accordo tra Tursi e l'istituzione finanziaria stipulato nel 2019, che prevedeva lo stanziamento della stessa cifra per il triennio 2019-2021, la Banca ha rinnovato al Comune di Genova la propria disponibilità a cofinanziare gli interventi compresi nel piano degli investimenti 2023-2025, con particolare riferimento a quelli destinati a tre settori di riferimento del PFF, quali: prevenzione e gestione dei rischi idrogeologici, iniziative di rigenerazione urbana, riqualificazione e potenziamento degli edifici comunali, con particolare attenzione alle scuole.

Nel precedente triennio il prestito aveva consentito di finanziare opere per oltre 49 milioni. Le condizioni del nuovo prestito sono state approvate dalla giunta comunale nei giorni scorsi. Entro dieci anni il tasso per il pagamento semestrale degli interessi ammonta al 3,61%, 3,65% dopo quindici anni e 3,75% dopo venti.

L'accordo prevede che la linea di finanziamento sarà destinata alla copertura di una quota massima del 50% degli investimenti previsti e che, conseguentemente, dovranno essere rendicontati investimenti, nei settori di intervento elencati.  

Francesco Li Noce


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium