/ Sport

Sport | 03 marzo 2024, 18:13

De Luca e Verre domano i Leoni del Garda, la Samp espugna il "Garilli" 3-1

La doppietta della punta e la rete del trequartista, che mette lo zampino in tutte le marcature, valgono tre punti d'oro in chiave salvezza contro la Feralpi Salò e anzi rilanciano i blucerchiati verso i play off

Valerio Verre, protagonista in positivo per i blucerchiati dopo oltre 30 giorni di assenza

Valerio Verre, protagonista in positivo per i blucerchiati dopo oltre 30 giorni di assenza

Chiedeva concretezza derivante dalla consapevolezza di doversi tirare fuori dai guai contro la Feralpi Salò mister Andrea Pirlo alla sua Samp. E così è stato: i blucerchiati conquistano col risultato di 3-1 la seconda vittoria consecutiva in trasferta lasciandosi alle spalle di ben cinque punti la zona play out e regalandosi una vista più nitida su quella play off che dista ora, attendendo il posticipo tra Cremonese e Modena, solo due punti.

Una partita segnata dalle scelte coraggiose del tecnico, privo di Murru e Piccini dietro al posto dei quali dal primo minuto esordisce il diciassettenne Leoni, e dalle sliding doors dei ritorni. Un concetto, quest'ultimo, che applicato al calcio sta tutto nell'abbraccio di Valerio Verre ad Andrea Pirlo nell'esultanza per il gol che chiude i conti al "Garilli", dove il trequartista è protagonista indiscusso, mettendo lo zampino in tutte le occasioni dei suoi.

A partire da quelle che indirizzano praticamente subito la sfida in favore dei blucerchiati. Prima conquistandosi il rigore nel contatto con Felici che il direttore di gara Cosso valuta come passibile di calcio di rigore, trasformato da De Luca (9'); poi consegnando alla stessa punta il pallone che questo, tutto solo davanti a Pizzignacco, può solo che depositare in rete (19').

Non solo la doppietta però per la punta ex Perugia, che diventa anche l'emblema dell'atteggiamento tattico della Samp nel tenere e difendere il pallone diventando punto di riferimento per far salire una squadra compatta nel difendersi da un avversario che ben pochi grattacapi nella prima frazione riesce a creare a Stankovic e alla sua retroguardia.

Quando tutto sembra filare liscio la squadra di Pirlo si complica invece la vita da sola e così l'errore di Darboe spiana la strada a Di Molfetta che prova a superare Stankovic e sulla respinta di piede del portiere serve un pallone solo da spingere in rete a Kourfalidis (48').

Una spinta, quella della squadra di Zaffaroni, che però non dura più di una ventina di minuti e si esaurisce all'aumentare dell'intensità della pioggia sull'impianto piacentino fatto salvo il tentativo in pieno recupero di Zennaro alzato in corner da Stankovic (92'). Troppo tardi però, perché è la qualità di Verre a tornare di nuovo alla ribalta e alla seconda palla gol nella ripresa per gli ospiti, peraltro nel giro di pochi secondi dalla prima, arriva il tris con una gran botta dal limite del centrocampista che sembrava destinato al trasferimento in Turchia rifiutato per motivi familiari (79').

IL TABELLINO

FERALPI SALO'-SAMPDORIA 1-3
Reti: 9' rig., 19' De Luca (S), 48' Kourfalidis (F), 79' Verre (S)

Feralpi Salò (3-5-2): Pizzignacco; Bergonzi, Pilati, Balestrero; Felici, Kourfalidis (81' Hergheligiu), Fiordilino, Di Molfetta (66' Zennaro), Tonetto (56' Letizia); Manzari (82' Pietrelli), La Mantia (66' Butic).
A disposizione: Liverani, Volpe; Voltan, Krastev, Verzelletti, Attys.
Allenatore: M. Zaffaroni

Sampdoria (3-5-1-1): Stankovic; Leoni (86' Depaoli), Ghilardi, Gonzalez; Stojanovic, Kasami (69' Girelli), Yepes, Darboe (52' Askildsen), Barreca (69' Giordano); Verre (86' Alvarez); De Luca.
A disposizione: Ravaglia; Esposito, Lotjonen, Conti, Ntanda, Alesi, Pozzato.
Allenatore: A. Pirlo

Mattia Pastorino


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium