/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 15 dicembre 2018, 16:11

Orienteering e caccia al tesoro di Natale per le famiglie incentro storico

Le squadre possono essere composte da una o più famiglie e sicuramente non potranno mancare i bambini che sono invitati a vestirsi da angioletti per rendere ancora più festoso il gioco. Nelle tappe della Caccia saranno presenti figuranti in abiti storici pronti ad accogliere le squadre e a formulare le domande

Orienteering e caccia al tesoro di Natale per le famiglie incentro storico

Domenica 23 dicembre dalle ore 15 alle ore 17 nel Centro storico di Genova si svolgerà una Caccia al Tesoro Natalizia per famiglie, organizzata dall’Agenzia Comunale per la Famiglia, l’Assessorato alle Politiche del Turismo, Commercio e Artigianato e l’Assessorato alle Politiche Sociali e Educative, con la collaborazione di Camera di Commercio Genova, FISO Liguria e Mercatino di San Nicola.

Le famiglie divise in squadre partiranno da piazza San Lorenzo alle ore 15. Sarà una mappa di orienteering a guidare le squadre partecipanti in giro per i vicoli e i caruggi del nostro centro storico, alla scoperta degli indizi disseminati sul percorso, lasciandosi sorprendere dalla magia dei presepi e dalle invitanti botteghe storiche che compongono un mosaico ricco e suggestivo alla portata di tutti.

Le squadre possono essere composte da una o più famiglie e sicuramente non potranno mancare i bambini che sono invitati a vestirsi da angioletti per rendere ancora più festoso il gioco. Nelle tappe della Caccia saranno presenti figuranti in abiti storici pronti ad accogliere le squadre e a formulare le domande.

Al termine della gara, alle ore 17 circa, ci si ritroverà al Mercatino di San Nicola per un gran finale con tanta buona cioccolata calda e sorprese natalizie.

“Una bella occasione – dichiara Simonetta Saveri, responsabile dell’Agenzia per la famiglia – per stare insieme con la propria famiglia e tra famiglie, giocando, facendo sport e divertendosi, riscoprendo le nostre tradizioni”.

"Ho appoggiato fin da subito l’idea e collaborato alla sua realizzazione – sottolinea l’assessore al turismo e commercio Paola Bordilli -. Trovo importantissimo che grandi e piccini riescano a vivere un bel momento natalizio assieme scoprendo la magia del ‘gioco in famiglia’ e, al contempo, possano ammirare le belle zie del nostro centro storico scoprendo anche le botteghe storiche della nostra città: proprio attraverso il gioco si possono educare i futuri ‘clienti di domani’, coloro ai quali dobbiamo sempre più trasmettere la valenza dell'acquisto del prodotto locale e nel negozio di vicinato e il fascino delle botteghe storiche".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium