/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 20 marzo 2019, 12:06

Incendio a Voltri, Pastorino: "Da Mai affermazioni inattendibili e surreali"

Il consigliere regionale di Rete a Sinistra/LiberaMente Liguria; “L'assessore Mai scredita con falsità il Corpo dei Vigili del Fuoco per ammiccare agli ex Forestali, l'esempio lampante che per alcuni vengono prima i voti delle vite”.

Incendio a Voltri, Pastorino: "Da Mai affermazioni inattendibili e surreali"

"La pessima figura dell'assessore Stefano Mai è evidente ma trovo doveroso sottolinearla - dichiara Gianni Pastorino, consigliere regionale - Nell'ordine prima afferma che a seguito di un suo sopralluogo pare che non sia partito il Canadair dei vigili del fuoco, facendo intendere l'inefficienza del Corpo, poi aggiunge che gli stessi vigili del fuoco hanno affiancato il loro, unico, volontario a terra. Affermazioni inattendibili e surreali. Innanzitutto perché è evidente che non possono essere dei professionisti ad affiancare un volontario, ma casomai è viceversa; e poi perché il Canadair è partito eccome!".

 

"Nel goffo ed inutile tentativo di ammiccare all'ex Corpo Forestale, l'assessore Mai valuta con superficialità le azioni dei Vigili del Fuoco, che ieri hanno ridato prova della loro professionalità svolgendo turni massacranti tra le fiamme e che da un componente delle istituzioni si aspettano e meritano rispetto - aggiunge Pastoino -. A Genova abbiamo un preoccupante deficit di organico superiore alla media nazionale, l'età media è piuttosto elevata, non c'è un'adeguata dotazioni d’organico di mezzi...queste sono le questioni su cui le istituzioni devono darsi da fare e farsi sentire anche sui social, perché gli applausi a seguito del crollo del Ponte Morandi non bastano: servono interventi concreti per risolvere queste criticità con urgenza. Ma alcuni politici sono più interessati ai voti che alle vite".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium