/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 12 maggio 2019, 13:27

Lo stato di salute del rapporto Fisco-contribuente: lunedì 13 maggio convegno dell'Ordine dei commercialisti di Genova

Il titolo è “L'evoluzione del rapporto Fisco-contribuente. Criticità e prospettive alla luce della riforma del processo telematico”

Lo stato di salute del rapporto Fisco-contribuente: lunedì 13 maggio convegno dell'Ordine dei  commercialisti di Genova

Domani, lunedì 13 maggio alle 9, nella Sala Convegni dell'Ordine dei Dottori commercialisti ed esperti contabili di Genova, in viale 4 Novembre 6/7, si svolge un importante convegno che vuole mettere in risalto punti critici, luci, ombre e trasformazioni del rapporto tra Fisco e contribuente in Italia.

Il titolo è “L'evoluzione del rapporto Fisco-contribuente. Criticità e prospettive alla luce della riforma del processo telematico”. I temi sono illustrati da esperti, docenti universitari e da rappresentanti dell'Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza. Modera Federico Diomeda.

Queste le relazioni: “La situazione attuale e le prospettive: riforma radicale o interventi modificativi?” (prof. avv. Caterina Corrado Oliva); “Il punto di vista del contribuente. Considerazioni critiche sul rispetto del principio di imparzialità del processo tributario” (prof. avv. Remo Dominici); “Il punto di vista delle AF. La circolare 1/2018 della GDF: il bilancio di un anno dall'entrata in vigore” (colonnello Luigi Vinciguerra, capo Ufficio tutela entrate III Reparto operazioni, Comando generale Guardia di Finanza); “La rivoluzione del processo telematico. Le novità della legge di Bilancio 2019” (Alberto Roma, Direzione regionale Entrate della Liguria, Ufficio legale e riscossione); “Punti critici in evoluzione. La disciplina del transfer pricing alla luce del DM 14 maggio 2018 e del provvedimento del direttore dell'ADE del 30 maggio 2018” (prof. Piergiorgio Valente); “Punti critici in evoluzione. La prescrizione dei reati in chiave europea” (prof. avv. Massimo Ceresa Gastaldo); “Punti critici in evoluzione. L'esterovestizione e il doppio binario. Le sentenze Dolce e Gabbana” (dott. Mauro Figuerra).

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium