/ Politica

Politica | 14 gennaio 2020, 19:20

Crisi IML di Casarza Ligure, Benveduti: "Preoccupati per i lavoratori"

L'assessore ligure allo Sviluppo Economico: "Tramite FILSE e Rete FIDI un supporto di garanzia

Crisi IML di Casarza Ligure, Benveduti: "Preoccupati per i lavoratori"

"Il lavoro prima di tutto. Il gruppo Farina, a capo della proprietà di IML, ha confermato che sarà disponibile un piano di ristrutturazione e rilancio dell'azienda, che auspichiamo venga condiviso con noi e con le rappresentanze dei lavoratori nel più breve tempo possibile". È quanto affermato dall'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti a margine dell'incontro tenutosi questo pomeriggio in Regione con rappresentanze sindacali, proprietà e lavoratori dell'Industria Meccanica Ligure di Casarza Ligure. 

"Come Regione Liguria continuiamo ad offrire tutta la nostra attività di sostegno e facilitazione tra le parti, ovviamente nei limiti delle competenze e delle disponibilità. Attraverso Filse e Rete Fidi - continua Benveduti - abbiamo offerto un supporto di garanzia che speriamo permetta una rapida erogazione di una prima linea di fido. Rimane vivissima la preoccupazione per il quadro complessivo. Ai lavoratori, che con grande senso di responsabilità hanno proseguito la loro attività sopportando gravosi ritardi nell’erogazione dei salari, va la nostra piena solidarietà".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium