/ Cronaca

Cronaca | 20 gennaio 2020, 13:45

WhatsApp bloccato soprattutto in Europa centrale e occidentale

L'applicazione di messaggistica è momentaneamente inaccessibile a molti degli utenti, D'Agata: "Il motivo del malfunzionamento non è al momento noto"

WhatsApp bloccato soprattutto in Europa centrale e occidentale

Whatsapp è di nuovo in tilt, migliaia di persone nel panico da questo pomeriggio: gli utenti in questi minuti stanno avendo difficoltà ad inviare foto e messaggi, secondo le segnalazioni il blocco sta colpendo principalmente l'Europa centrale e occidentale.

I guasti sono stati segnalati anche in tutto il mondo sui social network, il servizio di whatsapp, utilizzato da oltre un miliardo di persone in 180 Paesi, sta ora funzionando a singhiozzo un po' ovunque; nessuna nota ufficiale è apparsa sul sito della compagnia, ma una mappa del mondo in diretta su "allestault.de" ha mostrato che gli utenti dell'Europa centrale e occidentale, e in alcuni paesi arabi, dovrebbero essere particolarmente colpiti.

“Il motivo del malfunzionamento non è al momento noto – evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello ‘Sportello dei diritti’ – chi tenta di inviare un messaggio, rimane diversi minuti a guardare il simbolo dell'orologino prima di accorgersi che il servizio non funziona: non è la prima volta che la più importante app di messaggistica registra un blackout”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium