/ Attualità

Attualità | 21 gennaio 2020, 13:10

Castello D'Albertis ospita l'evento "Castle in the city - Wedding time"

Durante la giornata i futuri sposi potranno visitare la struttura con una speciale visita tra le sale del Castello e del Museo e cogliere l'occasione per incontrare i professionisti del settore

Castello D'Albertis ospita l'evento "Castle in the city - Wedding time"

Sabato 1 febbraio dalle 10 alle 21 la Cooperativa Solidarietà e Lavoro aprirà le porte di Castello D'Albertis  ai futuri sposi, per l’occasione “vestito a nozze” per mostrarsi come location di grande prestigio per i matrimoni, presso il quale è anche possibile convolare a nozze con rito civile.

Dimora storica del Capitano D'Albertis, dall'aspetto cosmopolita ed eclettico, il Castello si fregia di una posizione centrale da cui ammirare uno splendido panorama sulla città e il portoTra le sale del Castello, le torri, le logge e le terrazze potrete dislocare il vostro ricevimento di nozze così da essere i protagonisti di un matrimonio unico e indimenticabile.

Durante la giornata gli sposi potranno visitare la struttura con una speciale visita tra le sale del Castello e del Museo e cogliere l'occasione per incontrare i professionisti del settore per iniziare ad immaginare il loro giorno più bello. Le visite saranno organizzate alle 11, alle 12, alle 16 e alle 17.  Alle ore 18.00 aperitivo a cura di Bonton Catering

In questo progetto, oltre all’immancabile tocco di Bonton Catering, saranno presenti altri professionisti del wedding:

Ilaria Marelli wedding & event planner
Alessandro Vulcano Photographer
Giulia Cakes & Cookies
Istituto regale Make up & Mua
Studio XXV Aprile Acconciature
Pittaluga e Zunino Fioristi
Smacrent Allestimenti
Alice Bevilacqua Stationery & Wedding Design
Rebellato Viaggi
RØBBI RØCCA
Lorenzo Malvezzi Musicista
Barbara Inverni White & Movie Lab. Videographer
Stefano Ingraffia Drone Sevice
Mario Puppo Incisore Bulinista

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium