/ Sanità

Sanità | 30 ottobre 2018, 14:06

Rimassa (Usb) su sicurezza al Gaslini: "Impossibile continuare in questo modo"

La Federazione Usb Liguria invita i lavoratori dell'Ospedale Gaslini a segnalare le carenze sulla sicurezza scrivendo anonimamente alla mail: liguria.sanita@usb.it

Rimassa (Usb) su sicurezza al Gaslini: "Impossibile continuare in questo modo"

Così Maurizio Rimassa, della Federazione Usb Liguria, dopo i danni di questa notte:

"Siamo consapevoli che i recenti eventi atmosferici siano di natura eccezionale ma non possiamo non rilevare l’ostracismo del Servizio Prevenzione e Protezione alle richieste dei lavoratori. Sono moltissime le foto e le segnalazioni inerenti la sicurezza del nostro ospedale inviateci da lavoratori e cittadini in questi giorni ma contemporaneamente abbiamo provato l’impotenza nell’avere risposte e rassicurazioni da parte dell’ ente.. Anche come Federazione Usb Liguria abbiamo ravveduto la continua mancanza di dialogo costruttivo tra rappresentanti dei lavoratori e questa amministrazione che continua anche successivamente all’intervento di un giudice. Per questo motivo, caso unico in Italia, abbiamo allestito un indirizzo mail dove i lavoratori/trici, in forma totalmente anonima, potranno segnalare le carenze sulla sicurezza manlevando momentaneamente i nostri delegati e facendoci carico di segnalarlo nelle sedi opportune. Nonostante questo, in qualsiasi momento ci rendiamo disponibili a reinstaurare proficuo dialogo tra le parti. Di seguito indirizzo mail al quale poter inviare segnalazioni sulla sicurezza: liguria.sanita@usb.it".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium