/ Cronaca

Cronaca | 01 aprile 2020, 15:36

Ospedale San Martino: sei decessi, ma 60 guariti sui 125 ricoverati

Jack Savoretti pubblicherà domani il suo nuovo singolo ‘Andrà tutto bene’ i cui proventi andranno all'ospedale; Iren Genova Quinto ha attivato una raccolta fondi in favore del reparto malattie infettive

Ospedale San Martino: sei decessi, ma 60 guariti sui 125 ricoverati

La direzione sanitaria dell’ospedale San Martino di Genova segnala sei decessi anche per infezione da covid19: un paziente nato e residente ad Arenzano di 78 anni ricoverato nel padiglione 10, un paziente nato a Caserta e residente a Genova di 85 anni anch’egli ricoverato nel padiglione 10, un paziente nato a Lavagna e residente a Genova di 76 anni ricoverato nel padiglione 12, una paziente nata e residente a Genova di 67 anni ricoverata nel Pronto Soccorso, un paziente nato e residente a Genova di 80 anni ricoverato nel padiglione 12 ed un paziente nato e residente a Genova di 95 anni anch’egli ricoverato nel padiglione 12. Ad oggi sono 39 i ricoverati in malattie infettive, 43 nelle tre rianimazioni più 7 pazienti in sub intensiva, 30 al padiglione 10, 80 al padiglione 12, 29 al 5° piano della palazzina laboratori, 53 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 28 al Maragliano. Il professor Bassetti informa che, dall’inizio emergenza ad oggi, sono guariti 60 pazienti sui 125 ricoverati nel suo reparto.

Il cantante anglo-italiano Jack Savoretti, di origini genovesi, pubblicherà domani il suo nuovo singolo ‘Andrà tutto bene’, il suo primo brano in italiano, composto con il contributo dei fan: Savoretti ha deciso di devolvere i proventi derivati dalla vendita al San Martino, facendoli confluire nell’ormai noto progetto #genovapersanmartino. Anche l'Iren Genova Quinto, unica squadra del Comune di Genova a partecipare al massimo campionato nazionale di pallanuoto, ha attivato una raccolta fondi in favore del reparto di malattie infettive attraverso il link www.scquinto.com/cuore-biancorosso: atleti, dirigenti, staff e tifosi possono effettuare una donazione in favore di chi sta fronteggiando l'emergenza, al termine della raccolta la Società farà confluire i proventi nel progetto #genovapersanmartino.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium